Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

I 10 Errori che Non Ti Fanno Dimagrire

0 155

Non riesci a dimagrire e non capisci perché?

Probabilmente non segui la dieta migliore o commetti qualche errore che non ti consente di dimagrire in modo efficace.

Per perdere peso ci vuole sicuramente impegno, costanza e determinazione, ma a volte nonostante gli sforzi, i risultati della dieta tardano ad arrivare o non sono abbastanza soddisfacenti.

Capita poi che nonostante l’impegno, le privazioni e il digiuno forzato, anziché dimagrire si accumula peso, perché inconsapevolmente si fanno sbagli che portano a ottenere l’effetto contrario.

Oggi parleremo dei più comuni errori che si fanno a dieta o quando si segue un tipo di alimentazione sperando di perdere chili di troppo senza successo, per poterli riconoscere ed evitare.

I Principali Errori Durante la Dieta

Quali sono gli errori più comuni di vuole dimagrire ma non riesce a perdere chili?

Spesso inconsapevolmente si fanno scelte sbagliate che causano danni al metabolismo, che fanno ingrassare invece che dimagrire o che provocano il cosiddetto effetto yo yo.

Diete troppo restrittive che promettono di dimagrire velocemente, privazioni o digiuni prolungati, se non fatti con cognizione di causa rischiano di creare più danni che altro.

Per questo è sempre consigliato farsi consigliare da esperti nutrizionisti quando si vuole perdere peso in modo sano e duraturo nel tempo.

Una dieta flessibile e personalizzata che si adatta alle proprie esigenze è sempre la migliore soluzione oltre che la dieta più facile da seguire nel tempo.

Quali sono invece gli errori più comuni che fa chi segue una dieta fai da te?

I 10 errori da evitare quando si vuole perdere peso e raggiungere l’obiettivo senza abbandonare la dieta sono:

  • Dimagrire Troppo Velocemente
    Perdere peso subito è il sogno di tutti quelli che vorrebbero rimettersi in forma, ma non è la scelta più giusta.
    Fare una dieta che permette di perdere peso velocemente potrebbe infatti essere gratificante solo nel breve termine.
    Spesso infatti non appena si torna alla normalità si riprendono tutti i chili con gli interessi.
    E non solo… dimagrire troppo velocemente può contribuire a rallentare il metabolismo, creando scompensi e difficoltà nel dimagrire in futuro.
  • Creare un Eccessivo Deficit Calorico
    Per dimagrire bisogna sicuramente diminuire le calorie giornaliere ma bisogna stare sempre attenti a non esagerare o si potrebbe ottenere l’effetto contrario.
    Questo è il tipico problema di chi pur non mangiando niente non riesce perdere peso.
    Farsi consigliare da professionisti per seguire una dieta sostenibile è sempre raccomandato, soprattutto per comprendere come fare la dieta nel modo giusto.
  • Eliminare Totalmente Carboidrati, Zuccheri e Grassi
    Eliminare totalmente dalla propria alimentazione alcuni cibi, oltre a rendere difficile seguire la dieta per lunghi periodi non fa nemmeno bene alla salute.
    Ogni nutriente infatti è importante per il nostro corpo, compresi gli zuccheri e i grassi, da assumere sempre nelle giuste quantità.
    La giusta mossa per dimagrire non è eliminarli ma piuttosto limitarli per rientrare nelle giuste calorie giornaliere.
  • Darsi Obiettivi Troppo Ambiziosi nel breve tempo
    Quando si inizia una dieta è facile farsi prendere dall’entusiasmo e porsi come obiettivo traguardi difficili, 10, 20, 30 o 40 kg in meno e così via…
    A lungo andare e soprattutto dopo essersi scontrati con la realtà, però, questi obiettivi sembrano sempre più irraggiungibili e lontani.
    E’ facile in questi casi demoralizzarsi e abbandonare tutto, tornando alle vecchie abitudini sbagliate.
    Ponendosi dei piccoli obiettivi regolari invece permette di sentirsi più gratificati e trovare la forza di andare avanti a piccoli passi verso la forma fisica ideale.
  • Cambiare Totalmente il Proprio Stile di Vita
    Se si vuole perdere peso bisogna certamente cambiare le proprie abitudini e cercare di migliorarsi, ma questo non significa stravolgere totalmente la propria vita.
    Cambiare dall’oggi al domani è stancante e poco sostenibile nel tempo.
    Il consiglio è di cercare a poco a poco di migliorarsi, mettendo il giusto impegno senza punirsi.
  • Non Fare Attività Fisica
    Il sogno di molti è quello di dimagrire senza fare attività fisica, ma lo sport oltre a fare perdere peso va fatto perché fa bene alla salute.
    L’attività fisica inoltre permette di aumentare il metabolismo per bruciare più grassi e tonificare le zone più critiche del corpo, evitando quel brutto effetto flaccido che si può avere dopo avere perso i primi chili.
  • Bere Poco
    Bere aiuta a dimagrire, aumenta il senso di sazietà e fa bene alla salute. Bisognerebbe bere almeno 2 litri di acqua al giorno, per far funzionare al meglio il nostro organismo.
  • Mangiare in Continuazione
    Gli spuntini servono a fornire al nostro corpo un pò di energia per non arrivare ai pasti principali troppo affamati e abbuffarsi. Ma fare troppi spuntini e mangiare di continuo per noia o nervosismo fa ingrassare.
    Per evitare di perdere il conto di cosa si mangia e quante volte si mangia al giorno è consigliato stabile in anticipo l’orario dello spuntino e il menù.
  • Avere Poca Costanza
    Non si può fare la dieta a giorni alterni o quando ci si sente in colpa perché si ha accumulato un pò di pancia e poi ricominciare a mangiare tutto quello che ci passa per la mente.
    Se si vuole perdere peso bisogna mettersi d’impegno, essere costanti e attenti a seguire un’alimentazione adeguata, senza scappatoie.
  • Non Concedersi Qualche Sfizio
    Fare la dieta non significa essere in punizione e non concedersi qualche sfizio, anche perché a lungo andare sarebbe difficile resistere a tutti i cibi che ci piacciono di più.
    Se non si vuole abbandonare la dieta bisogna mettere in conto che ogni tanto è possibile concedersi qualche sgarro, ma sempre in modo tale da poterlo gestire.