Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

A Cosa Servono le Fibre Alimentari?

0 115

A Cosa Servono le Fibre Alimentari? Oggi ti parliamo di un alleato della fame nervosa, dell’obesità e della salute dell’intestino che trovi in una grandissima quantità di vegetali.

Le fibre alimentari sono importantissime per la nostra salute e per chi desidera mettere a freno la fame incontrollata.

Sono polisaccaridi vegetali che il nostro corpo non è in grado di digerire o assorbire che fermentano nel nostro stomaco grazie alla flora batterica.

Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Cosa Sono le Fibre Alimentari?

Le fibre alimentari sono di due tipologie e si distinguono in solubili ed in non solubili.

Le prime formano una massa gelatinosa con l’acqua e conferiscono un elevato potere saziante, distendendo le pareti gastriche.

Quindi vanno a stimolare i meccanorecettori della trasmissione del senso di sazietà e, come immagini sono ideali per contrastare la fame.

Di solito queste fibre sono consigliate a chi desidera perdere peso perché aiutano a ridurre l’assorbimento degli zuccheri, dei grassi e del colesterolo oltre a prevenire le malattie cardiovascolari e la calcolosi della colecisti.

Le fibre insolubili, invece, inglobano grandi quantità di acqua e, quindi, vanno ad aumentare il peso ed il volume delle feci.

In questo caso vanno a migliorare la motilità intestinale riducendo il tempo di transito del materiale fecale e aiutando chi soffre di stipsi, diverticolosi e prevenendo il rischio di contrarre il tumore al colon.

Proprietà e Benefici Fibre Alimentari

Per riassumere tutte le numerose proprietà delle fibre alimentari dobbiamo tenere presente che queste riguardano gli effetti sull’intestino sulle sue funzionalità.

Quindi non hanno nulla a che vedere con calorie e dieta da un punto di vista alimentare puro.

Le fibre alimentari regolarizzano l’intestino migliorando i disturbi come la stitichezza e la diverticolite.

Al tempo stesso riduce l’assorbimento dei lipidi, ovvero degli acidi grassi e del colesterolo ma anche degli zuccheri. È per questo che sono ideali per contrastare l’obesità e le malattie correlate ai livelli troppo alti di glicemia.

Di conseguenza riduce e previene il rischio di diabete, coronaropatie, arteriosclerosi e tutte quelle patologie correlate a livelli incontrollati di glicemia e colesterolo.

Infine migliora la gestione del senso di fame provocando la sensazione di pienezza e, quindi, riduce le occasioni di abbuffata o snack fuori pasto che generalmente provocano gli aumenti di peso.

Fibre Alimentari Dove Si Trovano

Le principali fonti di fibre alimentari solubili si trovano nei legumi, nei broccoli, nella frutta fresca, nell’avena e nell’orzo.

Le fibre insolubili, invece, si trovano nei cereali integrali, nelle verdure a foglia verde, nelle zucchine, nella frutta secca e nei semi di lino.