Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Alimenti che Contengono Carboidrati

0 306

Quali sono gli alimenti che contengono carboidrati? Perché è importante conoscerli?

I carboidrati sono spesso demonizzati come il pericolo più grande per chi è a dieta così come i grassi, ma nella realtà non è proprio così.

Gli alimenti che contengono carboidrati, infatti, sono utilissimi per la nostra salute e fanno parte dei macronutrienti necessari ad espletare le normali attività quotidiane.

Carboidrati Cosa Sono e Dove Si Trovano

Gli alimenti che contengono carboidrati devono essere bilanciati nell’alimentazione per trarne un beneficio energetico oltre che per provare il senso di sazietà dopo i pasti.

Essi si dividono in carboidrati semplici e complessi a seconda della loro struttura chimica.

Quelli semplici sono i carboidrati presenti negli alimenti naturalmente, che quando si assumono vengono smaltiti velocemente dall’organismo.

I carboidrati complessi, invece, vengono digeriti in tempi più prolungati e si trasformano in glucosio molto più lentamente.

In una dieta sana ed equilibrata andrebbero preferiti i carboidrati complessi perché oltre ad essere assimilati più lentamente, danno anche un maggiore senso di sazietà, sebbene questa non sia una regola generale.

Per gestire i carboidrati nell’alimentazione occorre bilanciarli con le proteine e con i grassi cercando di prediligere quelli integrali e ricchi di fibre.

Gli alimenti che contengono carboidrati sono importanti per l’energia, per la forza ma anche per l’umore, la sazietà e la digestione.

Alimenti Ricchi di Carboidrati

Gli alimenti che contengono carboidrati sono davvero numerosi: per comodità possono essere raggruppati in tre grandi gruppi come amidi, fibre e zuccheri.

Tra gli amidi ci sono riso, pasta, patate, pane e derivati.

Poi ci sono gli zuccheri contenuti in frutta, dolciumi e snack.

Infine ci sono le fibre e tutti quegli alimenti di origine vegetale che contengono carboidrati ma di tipo semplice ed in quantità ridotte come la frutta e la verdura.

Tra gli alimenti che contengono carboidrati, i più “famosi” sono sicuramente pane e pasta.

Questi due alimenti sono importanti in quanto fonte energetica e nutrimento per il cervello, ma non andrebbero mai combinati insieme.

Difatti è sconsigliato eccedere la razione raccomandata di carboidrati in un unico pasto.

L’unione di più alimenti che contengono alte quantità di carboidrati comporta un innalzamento della glicemia, un senso di eccessiva sazietà e spossatezza.

Se abbiamo ingerito solo carboidrati semplici, al contrario, il senso di eccessiva pienezza si sostituirà presto a debolezza e a fame incontrollabile.

Proprio per questo le diete a ridotto contenuto calorico che vengono consigliate per velocizzare il metabolismo non prevedono l’assunzione di carboidrati nelle fasi serali della giornata.

Se sei a dieta non mangiare pane e pasta la sera! Infatti quando il corpo si prepara ad andare a dormire ha una digestione più lenta e consuma meno calorie.

La Pasta a Dieta Si o No?

La pasta è un alimento amato da tutti e che è non andrebbe mai eliminato dall’alimentazione: diffida sempre dalle diete troppo restrittive senza carboidrati.

Essa fornisce importante energia all’organismo con tempi di smaltimento lunghi.

Dona anche un gran senso di sazietà tale per cui la puoi considerare un’alleata della dieta.

La pasta aiuta l’intestino a ripulirsi dalle sostanze tossiche e frena l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi.

La sua digeribilità dipende sempre dal tipo di condimento per cui, se sei a dieta è preferibile arricchirla con pomodoro semplice e olio d’oliva crudo.

Prima di mangiare il tuo bel piatto di pasta bevi un bel bicchierone d’acqua e, se ti fa piacere, mangia un piatto di verdure crude.

Vedrai che ti sentirai sazio e leggero senza aver ingerito troppe calorie e nel pieno rispetto della dieta.