Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Allenamento Anticellulite

0 459

Un allenamento anticellulite vero e proprio non esiste.

Esiste uno stile di vita caratterizzato da un insieme di accortezze per cui l’inestetismo odiato da tutte le donne tende a ridursi e a migliorare nel tempo.

Ad oggi esistono due teorie che spiegano come allenarsi per migliorare la cellulite: c’è chi ritiene che la formazione di acido lattico, e quindi, un’attività fisica intensa, possa causare la comparsa della cellulite.

C’è poi chi ritiene che la cellulite sia originata semplicemente da una serie di cause genetiche, ormonali e ambientali tra cui stile di vita e alimentazione.

Non ci sono evidenze scientifiche che danno ragione all’una o all’altra corrente ma proveremo comunque a darti qualche consiglio utile.

Migliori Esercizi per Cellulite         

Per un buon allenamento anticellulite, quindi, ciò che conta è bilanciare attività aerobica e anaerobica.

Dato che l’acido lattico, in alcuni casi, è il segnale che ci dice di aver lavorato, è quasi impossibile evitarlo.

Bisognerà bilanciare anche lo sforzo in base al livello di partenza del nostro fisico e non sovraccaricare mai i muscoli.

Fare tutto questo richiede sicuramente l’intervento di un personal trainer preparato perché non puoi gestire tutto autonomamente.

Per cui se proprio vuoi sapere qual è il miglior allenamento anticellulite eccoti la lista delle attività motorie che danno un beneficio alla pelle a buccia di arancia:

  • Acqua gym, water tone, idrobike;
  • Spinning, Group Cycling;

Inoltre puoi allenare le gambe in sala attrezzi stimolando quadricipiti e glutei attraverso squat, leg press e affondi.

Questo perché la tonificazione muscolare è comunque importante per avere una cute elastica e di bell’aspetto.

Corsa e Cellulite

Molti ritengono che la composizione della pelle femminile sia più soggetta a microlesioni interne per cui, con la corsa, l’aspetto della cellulite avanza o peggiora.

Non c’è prova neanche di questo fatto, per cui non ce la sentiamo di dirti che devi smettere di correre.

Se però non lo hai mai fatto sappi che è un’attività cardiovascolare benefica ma difficile da portare avanti, per cui ti consigliamo di iniziare a camminare velocemente, a passo sostenuto, per allenare fiato e muscolatura.

Ripeti la camminata per tre volte a settimana per almeno quaranta minuti.

Dopo un mese sarai più preparata a correre.     

Esercizi Squat Gambe e Glutei

Come anticipato non esiste un allenamento anticellulite specifico ma una serie di accorgimenti che la riducono: pasti controllati, massaggi drenanti, abiti non troppo aderenti, attività fisica ecc…sono tutti piccoli mattoncini che garantiscono una pelle liscia e omogenea.

Quindi la miglior cosa da fare è suddividere l’allenamento in due fasi: una parte di cardio ed una di esercizi.

Nella prima fase bici, corsa, camminata ecc… vanno bene sempre.

Successivamente prevedi allenamenti mirati sulle gambe da eseguire aumentando via via le ripetizioni.

Per esempio parti con trenta squat e, la settimana successiva, Sali a quarantacinque.

Per qualsiasi necessità affidati sempre ad un esperto e non improvvisare perché rischi di demoralizzarti e abbandonare tutto.

Dopo l’allenamento passa un getto di acqua gelata sulle zone critiche, facendo attenzione a non colpire l’addome.

Inizialmente l’effetto sarà raggelante ma sulle cosce questo si rivela di grande utilità per riattivare la circolazione.

Inoltre per una panoramica completa leggi i nostri articoli sulla cellulite: