Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Cause Aumento di Peso Durante la Dieta

0 855

Perchè molte diete causano aumento di peso? E’ un mistero che fà scervellare molte persone e le porta a credere che tutta l’industria del fitness e della nutrizione sia una truffa.

Allora oggi ho deciso di andare a fondo nella questione per fare un po’ di chiarezza!

Ingrassare Nonostante la Dieta è Normale?

Esistono tante brutte diete, è vero… ma ne esistono altrettante disegnate per darti effettivamente un risultato.
Tra tutte la migliore è la Dieta Flessibile, che non solo ti consente massima libertà, ma ti consente anche di rispettare il tuo metabolismo e ottenere una perdita di grasso costante.

Lo sappiamo perchè la gente in questo modo perde peso …e non lo riprende mai più!
Quindi cos’è che fa’ la differenza? Cosa succede? La risposta è in quello che viene chiamato “set point”, che sicuramente non ti dice nulla.
Se hai mai notato di prendere peso durante la dieta, è probabile che il pezzo mancante del puzzle sia proprio questo, e può cambiare ogni cosa!

Dieta ed aumento di peso

Prima devo darti una brutta notizia: quando utilizzi un approccio nutrizionale prima o poi non perderai più peso!

Non vedi più cambiamenti, la dieta non funziona più e inizi a pensare che tu o il piano abbiate qualcosa che non va bene.

La buona notizia è: in realtà sta proprio funzionando!

Sei sei confusa continua a leggere, ti spiegherò tutto…

Sappiamo che mentre perdi peso il tuo metabolismo rallenta, anche se non è necessariamente così per tutti.
Sappiamo anche che con la giusta pazienza e costanza il peso ed il grasso che perdi resteranno via dal tuo corpo per sempre.

Ma molte persone mollano molto prima di vedere il loro peso andare via per sempre. Solitamente succede durante una sequenza del genere:

  • Perdi peso
  • Smetti di perdere peso
  • Continui a non vedere risultati per un paio di settimane
  • Metti peso
  • Ti stufi e molli

Questo processo solitamente accade nel corso di 4-6 settimane, e molti mollano proprio perchè non hanno pazienza o si stancano subito.

Oscillazioni di peso durante la dieta

E’ normale che tu abbia oscillazioni o plateau, o addirittura oscillazioni di peso da un giorno all’altro.

Il fatto è che lo Step 2 e 3 di prima sono una parte importantissima della perdita peso!
Perdere da mezzo chilo ad un chilo a settimana è considerato corretto, ma è anche una “media“. Questo vuol dire che potresti perdere di più o di meno, o addirittura zero per un paio di settimane.
Nelle settimane in cui non vedi scendere la bilancia infatti non necessariamente vuol dire che il tuo corpo ha raggiunto il suo limite di perdita peso.

Per metterla in un altro modo, il tuo plateau è una parte necessaria del percorso. Devi fermarti un attimo prima o poi per poter continuare a perdere grasso, e una volta capito il perchè tutto sarà diverso.

Cosa Fare per Perdere Peso

Il tuo corpo non ama i cambiamenti e non gli importa dei tuoi obiettivi o desideri, è davvero resistente a tutto ciò che può metterlo sotto stress.

Quando lo metti alla prova e lo stato delle cose cambia, soprattutto se vuoi perdere peso, il tuo corpo fà proprio tutto quello che può per evitarlo e mantenere le sue riserve di grasso. Questa viene chiamata “teoria del setpoint”.

Questa teoria del setpoint è il motivo per cui molti falliscono nei loro sforzi a dieta.
Se molte persone capissero che uno “stallo” è normale non interromperebbero il loro percorso prima del tempo. A volte la bilancia non si muove semplicemente perchè il corpo sta facendo degli aggiustamenti per cambiare.

Ecco come funziona in parole povere:

Tutti abbiamo un normale peso corporeo, che ci piaccia o meno è il peso che abbiamo fatto nostro. A questo aggiungiamo il fatto che vogliamo un certo aspetto fisico.
La tua mente vuole raggiungere quell’obiettivo, ma il tuo corpo vuole invece restare ancorato a ciò che per lui è “normale”, quindi il peso attuale. Dunque nel momento in cui vuoi cambiare inziano ad avvenire delle reazioni fisiologiche che cercano di riportarti indietro al peso “normale”.

Più peso perdi più duramente il tuo corpo combatterà e più accentuate sarano queste reazioni metaboliche. Una delle reazioni è rallentare il metabolismo, oppure aumentare la fame… Non sono piacevoli, ma sono le armi che il corpo ha per portarti ad un peso per lui naturale.

Dieta: Quando Bisogna Pesarsi?

Se riesci a resistere a queste montagne russe di peso e reazioni del tuo corpo e a non mollare queste reazioni spariranno ed il corpo inizierà a innescare delle reazioni che invece ti aiuteranno a perdere peso.

Puoi ovviamente applicare degli stratagemmi come le ricariche di nutienti o, magari più avanti con la perdita di peso, una reverse diet.

Ecco perchè il plateau o lo stallo possono confonderti, il tuo corpo in realtà sta rispondendo alla dieta, una volta fatto ecco che avrai un nuovo momento di perdita peso. Questa seconda fase dopo lo stallo è solitamente la più veloce e soddisfacente!

Il set point di ogni persona è naturalmente diverso, quindi non esiste una regola da seguire purtroppo, e nemmeno una linea guida su quanto tempo potrà durare il tuo plateau.
In linea di massima più peso devi perdere più tardi può arrivare lo stallo.

E’ anche il motivo per il quale leggi in molte riviste titoloni del tipo “perdi 10kg velocemente!”. Infatti se devi perdere 15 o 20 chili è molto probabile che tu perda abbastanza velocemente i primi 10 per incontrare un improvviso stallo a quel punto.

A questo punto, raggiunto il tuo set point metabolico, è possibile che il tuo corpo necessiti anche di 6-8 settimane per aggiustarsi e rispondere al nuovo peso, una volta fatto stabilirà un altro set point e inizierà a rispondere nuovamente.

Trovare il giusto sistema di nutrirsi e di dieta, che non ti privi di nutrienti, che protegga il tuo metabolismo e ti faccia superare rapidamente i plateau è l’aspetto chiave.
Puoi trovare tutto questo nel nostro Manuale Completo Alla Dieta Flessibile.