Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Cibi che Contengono Fibre

0 336

Quante volte hai sentito parlare dell’importanza dei cibi che contengono fibre?

Sicuramente è capitato più di una volta e questo perché, effettivamente, la loro importanza è fondamentale per dieta e salute.

I cibi che contengono fibre, infatti, aiutano a smorzare la fame e a avere energie assumendo alimenti che aiutano a digerire meglio.

In questo articolo, quindi, vedremo quali sono i migliori cibi che contengono fibre perché sono così importanti per la nostra alimentazione.

Cosa Sono le Fibre Alimentari?     

Le fibre non sono altro che sostanze solubili ed insolubili che contribuiscono a ridurre il colesterolo cattivo e a mantenere sano l’organismo.

Si ritiene che per assicurarsi una buona salute sia necessario assumerne almeno trenta grammi al giorno adottando pur sempre uno stile di vita attivo e sano.

Le fibre sono generalmente costituite da carboidrati non digeribili o da fibre sintetiche.

Cereali, verdura e frutta ne contengono grandi quantità ma caratterizzate da proprietà molto differenti.

Benefici Dieta Ricca di Fibre          

I benefici delle fibre ad oggi conosciuti sono tantissimi.

In primo luogo esse assorbono liquidi nell’intestino e ne aumentano il volume.

Questo produce il duplice effetto di suscitare un piacevole senso di sazietà e ad aumentare la massa delle feci che vengono espulse con più facilità.

A tale proposito esse riducono il tempo di contatto tra intestino e feci, formando gel viscosi e regolarizzando l’alvo.

Esse rallentano il picco glicemico dopo la digestione riducendo la stimolazione dell’insulina e migliorando il metabolismo.

Inoltre le fibre fanno espellere le feci e gli acidi prodotti dal fegato riducendo il livello di colesterolo e favorendo la proliferazione dei ceppi batterici favorevoli.  

Alimenti che Contengono Fibre

Le fibre si trovano in tutti gli alimenti di origine vegetale come frutta, verdura e cereali.

Ovviamente sono contenute in tipologie e proporzioni differenti ma è chiaro che variare l’alimentazione e mangiare almeno cinque porzioni di frutta o verdura al giorno possa visibilmente migliorare la nostra salute anche solo dopo sette giorni.

La trovi quindi nel farro, nelle farine, nel grano, nel mais, nella frutta secca, nei pinoli ma anche in ogni tipo di verdura a foglia o di frutta.

Le fibre si trovano anche nelle farine integrali, per cui chi è a dieta viene spesso consigliato di mangiare pasta integrale e alimenti simili da preferire a quelli realizzati con farina bianca.

Subito dopo il pasto a base di fibre si avrà la sensazione di sazietà e di stomaco pieno.

Questo favorisce una digestione lineare, scevra da possibili cali e picchi glicemici che ci spingono a consumare alimenti fuori pasto.

Le proprietà delle fibre nell’alimentazione sono importanti soprattutto per chi vuole dimagrire e non riesce a rinunciare alla bontà dei carboidrati e al senso di soddisfazione a tavola che sono in grado di suscitare.

Ovviamente per seguire una dieta che faccia dimagrire è sempre opportuno rivolgersi ad uno specialista e farsi redigere un regime alimentare specifico per le proprie esigenze di dimagrimento.

Se però volessi far da te prova a sostituire i tuoi soliti pasti e snack con alimenti integrali e con grandi quantità di vegetali e, nel giro di pochi giorni, inizierai subito a notare la differenza.