Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Come Allenare i Glutei nel Modo Corretto?

0 847

Non c’è nulla di sbagliato nel fare squat in palestra, anzi!
Ma se vuoi un gluteo davvero notevole e vuoi risultati reali, devi applicare delle strategie che ho deciso di svelarti in questo articolo.

Migliori Esercizi per Alzare i Glutei e Rassodarli

Infatti lo squat è grandioso come esercizio e ti consiglio di farlo, ma lo squat da solo non ti darà i glutei che cerchi.. a meno che tu non sia geneticamente baciata dalla fortuna, ma se sei qui probabilmente non lo sei.

Andiamo a vedere insieme alcuni “trucchi” che abbiamo usato per creare poi il programma definitivo e testato da più di 10000 donne che ci seguono nel programma Glutei Sodi.

Dal momento che avere un bel sedere è uno degli obiettivi più comuni delle donne che si allenano e non, oltre il fatto che avere dei glutei forti ha una serie di benefici incredibili per la salute della colonna vertebrale, per lo svolgimento degli esercizi e altro, è importante che tu conosca tutte le strategie necessarie per svilupparli in modo efficace.

Lo squat deve essere presente nella tua routine, ma sicuramente non sarà lui da solo a darti il sedere dei tuoi sogni. Ci sono 5 strategie specifiche di cui ti voglio parlare!

Glutei perfetti

Ci sono migliaia di esercizi per allenare i glutei e puoi anche allenare i glutei a casa, ma ciò che devi tenere a mente è sempre includere esercizi che attivano realmente i glutei!

Ci sono esercizi come l’hip thrust che non sono solo facili da imparare e con i quali puoi utilizzare dei buoni carichi, ma sono esercizi che stimolano i glutei davvero a fondo.

Hip Thrust

Il tuo gluteo è in realtà costituito da 3 porzioni muscolari:

  • Grande Gluteo
  • Glutei Medio
  • Piccolo Gluteo

Il Grande Gluteo è la porzione più grande dei tre ed è considerato il principale responsabile del movimento.
Il suo lavoro principale è l’estensione del bacino.

Glutei sodi

Uno degli elementi mancanti in tutti gli allenamenti per le donne è il carico progressivo.

Il carico progressivo è il concetto secondo il quale, per stimolare sempre di più un muscolo, continui ad incrementare il carico di allenamento (il peso o il numero di ripetizioni) nel tempo.

Quello che ho notato negli anni è che le donne hanno generalmente il gluteo meno sviluppato e forte, il problema è che a meno di non essere nate con una genetica incredibilmente favorevole, l’unico modo che hai per avere un gluteo tondo e sodo è renderlo più forte.

Posso dirti che dopo decine di migliaia di donne allenate, quelle con i glutei migliori sono solitamente quelle con i glutei più forti.

Quante Volte Allenare i Glutei?

Una donna risponde meglio agli stimoli frequenti, in particolar modo per i glutei è possibile allenarli più di una volta a settimana con un range di ripetizioni e di carichi diverso.

Proprio come prevede il nostro programma specifico per i glutei, testato da 1000+ donne in tutta Italia: Glutei Sodi

Allenamento glutei

Un esempio potrebbe essere quello di utilizzare una varieta di esercizi come lo squat, l’hip thrust, il ponte glutei o ancora gli stacchi da terra!

Sono tutti esercizi che, con una varietà di ripetizioni e di carichi, possono dare un aspetto totalmente differente al tuo sedere!

Scheda Alenamento Glutei

Naturalmente un piano più completo e strutturato, come quello di Corpo Da Sogno, può darti i risultati di alcune nostre amiche come quelle che vedi qui sotto.

I Risultati!

…dobbiamo però chiudere con ciò che può fare tutta la differenza.

La Dieta

Quello che fai in palestra è importantissimo per dare uno stimolo ai tuoi muscoli, ma è la tua dieta che farà venire fuori il risultato!

Bruciare grasso e costruire massa magra è un processo molto delicato per il corpo. Se mangi troppo poco il tuo corpo non riuscirà ad ottenere il nutrimento necessario a consumare grasso e costruire muscolo.

In parole povere, se vuoi costruire dei glutei perfetti devi bilanciare allenamento e nutrizione nel modo corretto, devono sposarsi, devono essere perfettamente combinati!

Non possono infatti lavorare uno contro l’altro, per obiettivi diversi o in modo contrastante!

Non trascurare un altro fattore chiave: il riposo!

Quante donne sentiamo ogni giorno che non recuperano a sufficienza, che aggiungono sempre quella seduta in più, quell’allenamento in più, quei 30 minuti di corsa in più… se sei tu, smettila ora!

Non puoi avere i muscoli sempre sovraffaticati, non puoi creare uno stress maggiore di quello che il tuo corpo può tollerare.
In breve voglio spiegarti un aspetto chiave che molti ignorano, e che di conseguenza li rende frustrati perchè la grandissima fatica non è ripagata.

Per migliorare il tuo corpo ha bisogno di uno stimolo, di uno stress che lo porti oltre la sua soglia, oltre il livello che può tollerare.

Il trucco? Che non deve essere troppo oltre ciò che può tollerare, ma deve essere sufficientemente stressante da stancarlo, ma abbastanza da consentirgli di recuperare.

Cosa accade quando le donne si allenano troppo, si distruggono e si allenano ogni giorno? Che il loro corpo subisce uno stress di gran lunga superiore a ciò che può tollerare ed in un costante stato di sofferenza… l’unica scelta che il corpo ha quando non riesce a recuperare è regredire.

Purtroppo regredendo cercherà di mettere in atto una serie di meccanismi di sopravvivenza tra i quali ritenzione idrica, gonfiore, infiammazione….

…ti suona familiare? Per caso quando ti alleni in modo incredibile e forsennato senza un piano preciso inizi a notare una maggiore ritenzione idrica? Un maggiore senso di fatica? Senso di gonfiore? Magari anche più cellulite!

Adesso sai perfettamente cosa ti serve per avere risultati concreti e sbloccare il tuo stato di insoddisfazione fisica!