Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Come Fare la Dieta Flessibile dopo la Dieta Low Carb

0 758

Passare da una “low carb” o da una keto alla Dieta Flessibile può essere un po’ complicato.

Ma non tanto per la Dieta Flessibile in sè, quanto per il fatto che mangiare pochissimi carboidrati porta il tuo corpo a funzionare in modo diverso.

Una volta che ricominci ad aggiungere i carboidrati alla tua dieta, il tuo corpo può apprezzarlo o rifiutare il cambiamento. Questo dipende molto da quanto tempo hai tenuto una dieta low carb e di quanti zuccheri ha adesso bisogno il tuo corpo.

Come Impostare la Dieta Flessibile Dopo la Dieta Low Carb

Se hai tolto i carboidrati per pochi mesi il tuo passaggio alla Dieta Flessibile sarà piuttosto facile ed “indolore“. Tutto ciò che devi fare è introdurre piccole quantità di carboidrati per volta nell’arco delle prime settimane, fino ad arrivare alle quantità di carboidrati che ti spettano.

Se invece hai seguito una dieta senza carboidrati per anni il tuo corpo potrebbe avere un disperato bisogno di glicogeno e potresti subire un effetto “rebound”.
Non è altro che una maggiore ritenzione di sodio, acqua, zuccheri e grassi in base a quanti carboidrati reintroduci.

Dieta low carb per dimagrire

La cosa migliore che puoi fare dopo aver provato una dieta low carb è di riprendere pian piano una dieta che includa tutti i nutrienti.
Fare piccoli passi e seguendo un piano strutturato ti aiuterà a stare focalizzata e non “strafogarti” di carboidrati appena uscita dalla dieta low carb.

In parole povere, il modo migliore per uscire da un no carb o una low carb è fare il processo inverso!

Cos’è la dieta flessibile

Prima che vada troppo oltre però voglio essere chiaro, non parlo di reverse diet che serve a riattivare o riavviare il metabolismo.
Sto parlando semplicemente di reintrodurre i carboidrati nella tua alimentazione, che è una cosa ben diversa e ti garantirà di non accumulare grasso.

Voglio anche dirti che il modo migliore per riattivare il tuo metabolismo dopo una dieta drastica è quello di avere un piano specifico per te e per il tuo metabolismo, proprio come la Mappa Dei Macros personalizzata per te dal nostro staff di nutrizionisti.

Come Impostare la Dieta Flessibile Dopo la Dieta Low Carb
Come Impostare la Dieta Flessibile Dopo la Dieta Low Carb

Differenza Fra Dieta Low Carb e Dieta Flessibile

Se hai deciso di fare da sola e di non chiedere assistenza o aiuto al nostro staff di nutrizionisti per uscire dalla follia low-carb, allora una grossa mano ti verrà dal nostro Manuale Completo Alla Dieta Flessibile.

Una volta calcolato il tuo fabbisogno saprai anche il tuo totale di carboidrati. Ma molte persone dopo una low carb sviluppano una sorta di terrore, di paura totale verso i carboidrati…

Non preoccuparti! Succede sempre!

Dieta low carb risultati

Anche i bodybuilder o i modelli fitness sviluppano questa fobia. Fortunatamente questa “cultura” del bodybuilding estremo sta cambiando e anche grazie a Dieta Flessibile Italia gli atleti si preparano utilizzando i carboidrati e salvando il loro metabolismo.

Con un programma strutturato come ti dicevo, piuttosto che ingozzarti di carboidrati da zero, eviterai spiacevoli effetti come gonfiori o accumuli di grasso.

Moltissimi voglioni subito saltare alla Mappa Dei Macros per ottenere un piano personalizzato dai nostri nutrizionisti, ma spesso non considerano che il loro metabolismo è danneggiato e può volerci tempo.

Benefici Dieta Flessibile

Se vieni da una low carb che hai fatto per mesi e mesi, hai sicuramente bisogno di tempo. Il tuo corpo tenderà a trattenere peso in termini di acqua e di muscoli, che è proprio il momento in cui molte persone si scoraggiano e mollano e dicono che “i carboidrati fanno ingrassare”.

Il problema purtroppo per loro non è con la Dieta Flessibile, il problema è con il metabolismo che hanno distrutto

Come funziona la dieta

Spesso il problema più grosso è che hanno reintrodotto tutti i carboidrati di botto, o peggio che hanno calcolato male i loro macros con un calcolatore online piuttosto che con una guida precisa come il Manuale Completo Alla Dieta Flessibile.

Se decidi di procedere da sola devi essere intelligente, praticamente dovrai valutare i progressi, valutare ogni quanto introdurre i carboidrati e continuare a monitorare il tutto ogni 3-6 settimane.

Considera che se hai fatto una low carb o keto i tuoi grassi saranno davvero alti, a differenza dei carboidrati.
Mentre reintroduci i carboidrati dovrai gradualmente abbassare i grassi.

Dieta Flessibile Menu Settimanale

Un piano “ideale” per una persona che vuole rimettere i carboidrati nella dieta dopo una low carb può avere questo aspetto (basandoci sul TDEE e le calorie di mantenimento)

Dieta flessibile come impostarla

SETTIMANA 1
Proteine – Consuma la quota corretta del tuo calcolo (in base al Manuale Completo)
Carboidrati – Raggiungi il 60% della quota che hai calcolato

SETTIMANA 2
Proteine – Consuma la quota corretta del tuo calcolo
Carboidrati – Raggiungi il 70% della quota

SETTIMANA 3
Proteine – Consuma la quota corretta del tuo calcolo
Carboidrati – Raggiungi l’80% della quota

SETTIMANA 4
Proteine – Consuma la quota corretta del tuo calcolo
Carboidrati – Raggiungi il 90% della quota

Finite le 4 settimane puoi mangiare esattamente le quantità che ti spettano di carboidrati senza alcun effetto negativo sul tuo corpo.

Ancora una volta ti ricordo che si tratta semplicemente di un idea per un piano di Dieta Flessibile dopo una low carb, molto basico, senza nessun accorgimento particolare, ma resta una solida base dalla quale partire dopo aver fatto il calcolo grazie al Manuale Completo Alla Dieta Flessibile.