Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Come gestire gli sgarri durante le feste

0 198

Alle feste si finisce per mangiare di tutto e di più, è davvero difficile controllarsi! Ma come si fa allora a gestire uno sgarro così grande come il cenone di Natale? C’è da fare una doverosa premessa però: purtroppo lo sgarro è comunemente uno sfogo, e non un eccezione.

Alle feste si finisce per mangiare di tutto e di più, è davvero difficile controllarsi!

Ma come si fa allora a gestire uno sgarro così grande come il cenone di Natale?

C’è da fare una doverosa premessa però: purtroppo lo sgarro è comunemente uno sfogo, e non un eccezione.

Perché lo sgarro non deve essere uno sfogo

Il problema di fondo è che potresti essere arrivato a questo articolo in cerca di un rimedio per i tuoi “sgarri del sabato”.

Questi derivano da un’alimentazione di natura restrittiva:

🔴 Durante la settimana mangi poco;

🔴 Non mangi quello che vorresti;

🔴 Mangi tutto ciò che ami solo il sabato.

Una dieta restrittiva può causare un gran numero di “sgarri” proprio perché ti lascia affamato, frustrato e in uno stato di continue privazioni.

Questo è lo sgarro per come viene inteso comunemente, ed è un comportamento estremamente dannoso per il tuo fisico e per la tua psiche.

Che cos’è davvero lo sgarro

Essendo in un periodo festivo, ti farò un esempio adatto: sei al cenone di Natale e la roba da mangiare sul tavolo è di una quantità immensa!

Che fai, non assaggi un po’ di tutto?

Bene, questo sarà sicuramente uno sgarro, in quanto non hai il controllo totale di quello che andrai a mangiare.

Mangerai senza ombra di dubbio più del dovuto!

Nonostante possa sembrare impossibile gestire uno sgarro di questo tipo, in realtà è molto più semplice di quanto si possa pensare!

Come gestire lo sgarro durante le feste

Per prima cosa puoi evitare di fare uno sgarro colossale (che è davvero difficile da recuperare).

Per limitare lo sgarro e far sì che sia minimo, nonostante le pietanze delle festività, devi riprendere parte del controllo di ciò che mangi.

Niente di complicato: ti aiuterà l’app di Dieta Flessibile Italia!

Fai una stima ad occhio di ciò che stai mangiando, inseriscila in pochi secondi nell’app e sarai consapevole di quello che stai introducendo nel tuo corpo.

Di conseguenza potrai preferire un piatto piuttosto che un’altro… E se proprio sei costretta/o ad assaggiare tutto, cambia le quantità!

Non avrai una precisione al microgrammo… Ma è quanto basta per non commettere sgarri che ti costeranno davvero caro.

Come recuperare lo sgarro

Grazie all’app saprai esattamente anche quanto recuperare il giorno dopo: non è necessario che digiuni o che mangi solo insalata, semplicemente togli ciò che hai mangiato il giorno prima!

Ad esempio: hai mangiato 10 grammi di grasso di troppo? Il giorno dopo mangerai 10 grammi di grassi in meno.

Che non diventi un’abitudine questa, perché non funziona! Il tuo metabolismo rallenterà nuovamente.

Va bene solo se fatto occasionalmente.

Come non aspettare il sabato per mangiare ciò che ami

Come ti ho detto inizialmente, lo sgarro per come è inteso comunemente è un comportamento estremamente dannoso per il tuo fisico e per la tua psiche.

Ciò di cui hai bisogno è imparare a mangiare nel modo corretto, in modo che tu possa mangiare ciò che preferisci ogni singolo giorno e non dovrai aspettare il sabato per essere felice.

Il miglior modo per interrompere una volta per tutte questo circolo vizioso è partecipare alla sfida di 7 giorni!

✅ Imparerai a sfruttare i cibi che ami a tuo vantaggio (niente più rinunce!);

✅ Imparerai a creare il carburante bruciagrassi perfetto per il tuo fisico;

✅ Avrai l’assistenza costante di un coach che ti toglierà ogni dubbio;

Per vedere i dettagli della sfida ti basterà cliccare il pulsante qui sotto!