Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Come Misurare la Circonferenza Vita

0 2.108

Perché è importante prendere le misure quando si perde peso e soprattutto misurare la circonferenza della vita? 

L’addome è una zona del corpo particolarmente soggetta all’accumulo di grasso e tra le più difficili da scolpire. Non sono poche infatti le persone, sia uomini che donne, che desiderano dimagrire la pancia.

Anche se si tratta di una zona molto problematica però, con i giusti consigli e un pò di impegno, è possibile non solo eliminare il grasso in eccesso in modo efficace ma mantenere i risultati ottenuti anche nel tempo.

Come fare a capire che si stanno facendo progressi?

Quando si segue una dieta per perdere peso, solitamente il nutrizionista consiglia di misurare periodicamente la circonferenza vita, un parametro che ci da molte informazioni sulla quantità di grasso depositata nell’addome.

Vediamo come misurare la circonferenza addominale in modo corretto e monitorare i risultati ottenuti.

Eliminare Grasso Addominale per una Buona Salute

Quando mangiamo troppo o consumiamo grassi e zuccheri in eccesso, il grasso tendenzialmente si deposita nella zona gluteo femorale e nella pancia.

Se le donne però tendono a prendere peso in modo più omogeneo, gli uomini invece depositano la maggior parte del grasso nella parte addominale.

Oltre all’aspetto estetico, bisogna considerare che il grasso addominale è tra i più dannosi per la salute.

L’obesità addominale infatti è uno dei fattori di rischio per lo sviluppo di diabete melito, cardiopatie e altre patologie gravi.

Da ciò risulta evidente quanto sia fondamentale monitorare i cambiamenti del giro vita e in caso lavorare per eliminare il grasso addominale.

Per scoprire come fare per dimagrire la pancia leggi anche i nostri Consigli per Dimagrire la Pancia.

Vediamo subito invece come prendere nel modo corretto le misure del giro vita, per monitorare la nostra forma fisica.

Come Si Misura il Girovita?

Secondo le linee guida internazionali la circonferenza vita ideale dovrebbe essere:

  • Inferiore a 80 cm nelle donne
  • Inferiore a 94 cm negli uomini

Bisogna fare particolare attenzione a come si prendono le misure del girovita, perché a seconda del metodo il valore potrebbe non essere corretto e darci informazioni sbagliate.

Prima di tutto ci servirà un metro da sarta e un foglio o ancora meglio un diario su cui annotare le misure periodicamente.

Se si prendono le misure da soli è utile mettersi allo specchio con la pancia scoperta, per facilitare il compito.

Il metodo per misurare la circonferenza vita in modo corretto prevede che il metro venga posizionato a livello della vita subito sopra il bordo superiore delle creste iliache.

In caso il grasso addominale sia così in abbondanza da non rendere ben evidente la vita è possibile tenere come punto di riferimento l’ombelico.

Il metro va tenuto in linea orizzontale facendo attenzione a mantenere il più possibile una linea parallela al pavimento.

Durante la misurazione è importante anche mantenere una posizione eretta e naturale, cercando di non trattenere il respiro o contrarre i muscoli addominali, per non falsare la misura.