Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Il CrossFit fa dimagrire? Tutta la verità su questo sport tanto di moda

0 937

Il CrossFit fa dimagrire? In questo articolo ti spieghiamo come funziona il CrossFit e perché viene spesso utilizzato per dimagrire (e se questa è una cosa corretta o meno)

Se il crossfit per dimagrire è una buona scelta o meno lo vedremo dopo, ma intanto diamo una breve definizione di CrossFit…

Che cos’è il Crossfit

Che cos’è questo CrossFit? Il CrossFit è uno sport di condizionamento muscolare, infatti come avrai visto sicuramente nei vari video si fanno tanti esercizi a corpo libero, tanti esercizi con i pesi, con i manubri, bilancieri e altri attrezzi. 

È un ottimo sport che lavora sul fisico, quindi sui muscoli, sulla tua capacità aerobica, sul condizionamento cardiovascolare. 

Quindi è uno sport abbastanza completo. Senza entrare troppo nel dettaglio, un merito sicuramente del CrossFit è stato quello di riportare l’attenzione delle persone che si concentravano su tanti esercizi e tante cose di contorno, per portarli a focalizzarsi sugli esercizi di base, sui cosiddetti fondamentali, come per esempio lo squat. 

Ma non c’è solo lo squat, c’è anche la panca piana, lo stacco, tutti esercizi della “pesistica olimpica”  che a nostro avviso CHIUNQUE dovrebbe conoscere e inserire nella sua routine di allenamento per sviluppare il corpo e il fisico in modo armonioso. 

Certo, nel crossfit si utilizzano questi esercizi magari all’interno di circuiti, quindi aumentando la velocità del gesto per rientrare in un tot di minuti, di giri, di circuiti ecc.

Però è sicuramente uno sport che mette sotto stress e mette sotto pressione il tuo fisico e il tuo corpo e che ti consente quindi di sviluppare le più varie capacità nel fisico. 

Non per nulla è definito “lo sport del fitness”, perché l’obiettivo che si prefigge di base il CrossFit è quello di creare delle persone atletiche a 360 gradi.

Pro e Contro del Crossfit per dimagrire

Quali sono però i pro e i contro di utilizzare il CrossFit per dimagrire? Il CrossFit, per come è visto nel senso puro del termine, in teoria è uno sport, non è un allenamento. 

In realtà è un buono sport se hai l’obiettivo di dimagrire, ma anche di diventare un atleta di CrossFit. 

Ma non è un buon metodo per dimagrire se tu stai mirando solamente a dimagrire e non sei intenzionato a fare lo sport del CrossFit. 

Perché? Perché per dimagrire ci sono dei metodi più efficaci che ti farebbero anche evitare tutti quelli che sono i problemi del CrossFit. 

I problemi che può causare il CrossFit, invece, sono veramente tanti… tra i quali, il principale, quello che è uno sport molto predisponente a traumi ossei e muscolari.

Tant’è che, soprattutto in America, dicono che il CrossFit è la fortuna dei fisioterapisti e dei chiropratici. Non perché il CrossFit in sé sia pericoloso, ma perché la maggior parte della gente che si approccia al CrossFit lo fa con l’approccio sbagliato, cioè va a fare la classe di CrossFit senza essere allenata, senza essere pronta. 

Un po’ come la persona che va a correre per dimagrire, mentre invece si dovrebbe andare a correre per fare corsa, non per dimagrire. Questo lo diciamo in tantissimi nostri video e precedenti articoli.

L’allenamento è un processo che deve essere graduale, mirato a un obiettivo e deve seguire un gradiente di difficoltà corretto. 

Magari il trainer del box di Crossfit ti fa fare la classe di inizio, quella per principianti. Ti fa imparare qualche esercizio, ma non è un allenamento personalizzato. Per il tuo livello potrebbe essere un allenamento troppo difficile. 

Molto spesso poi nei box di Crossfit infatti si creano delle sfide interne. Una delle cose più frequenti nell’allenamento di crossfit è quella di gareggiare con gli altri, o battere il timer per fare più ripetizioni possibili.

Ma questo ovviamente a cosa porta? A porre l’attenzione non tanto sul GESTO TECNICO ma sul numero massimo di ripetizioni (anche a costo di farle male)

Se sei un ragazzo giovane e ti diverti a fare questo tipo di competizioni è assolutamente ok. Vai nel tuo box di crossfit e fai la gara con gli altri…

In quel caso probabilmente ti porterà anche un dimagrimento, soprattutto se parti da una condizione magari di sovrappeso non elevato e quindi riesci già a eseguire bene i gesti e così via. 

Ma in linea generale non funziona così per gli altri soggetti non abbastanza allenati. 

Il CrossFit infatti è un allenamento molto più metabolico rispetto al classico body building in palestra, quindi di per sé fare una sessione di CrossFit porterà un consumo calorico più alto e ha un effetto EPOC, cioè di consumo di ossigeno in eccesso post-esercizio molto marcato, come succede per esempio nel nostro sistema MetaFlex. 

Però il sistema del CrossFit stesso ha un gradiente in generale troppo difficile. In poche parole passi da un punto A a un punto B con troppa difficoltà, perché magari parti dal non saper fare nemmeno un saltello a ritrovarti a dover fare i salti su box di 60 centimetri, perché devi farli “regolari”, come ha scritto il trainer sulla lavagna. 

Oppure, altra cosa che può succedere, ti ritrovi da che non hai mai fatto un gesto con un bilanciere , a dover fare le girate olimpiche o gesti complessi come lo strappo o altri gesti tecnici molto difficili, per i quali certi atleti si allenano anni e anni anni, sin da quando sono piccoli.

Quindi il CrossFit, per come è visto nella versione puritana, purtroppo ha dei gesti tecnici molto difficili ai quali certe persone non arrivano mai, nemmeno in una vita intera di allenamento.

Eh sì perché parliamo di cose come i piegamenti in verticale… un gesto molto complicato.

Anche atleti molto allenati che lo fanno da anni capita che si facciano molto male con questo sport.

Se ci pensi quindi potremmo definire il crossfit uno sport estremo che non è assolutamente la scelta ideale per dimagrire e può esserlo solamente per una piccola nicchia di persone che sono già pronte per l’agonismo. 

Quindi per una persona che già magari fa preparazione atletica o gioca a calcio, implementare degli esercizi e delle sessioni di crossfit sicuramente può aiutarlo a dimagrire, a condizionare il metabolismo e a fare una buona preparazione atletica. 

Molto diverso è invece prendere la signora che a 60 anni fa la casalinga e  metterla in una classe di crossfit. Non è proprio l’ideale…

Conclusioni

Quindi concludendo questo articolo rispondiamo alla domanda: 

Il crossfit fa dimagrire? 

Sì, perché come tutti gli sport e gli allenamenti in generale consuma calorie.

Ma a meno che tu non sia un atleta allenato o abbia una particolare passione per questa disciplina (contro cui non abbiamo nulla) non è la metodica ideale per dimagrire.

E qual è invece il modo migliore per dimagrire per te che non sei una di queste persone? 

Ti basta creare un piano personalizzato su di te utilizzando la scienza, quindi applicando tutte le metodiche del sistema Meta Flex e implementando tutti i nostri consigli che trovi su centinaia di nostri video. 

E puoi iniziare con un piccolo passo che ti chiarirà al meglio come muoverti, ovvero scaricare la guida gratuita di avviamento alla dieta flessibile cliccando sull’immagine qui sotto.

Al prossimo articolo!