Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Dieta Ferrea per Dimagrire: funziona?

1 97

Una dieta ferrea per dimagrire funziona veramente?

Se è la prima volta che ci leggi e ti sei posto questa domanda ti perdoniamo ma per chi ci conosce già da tempo non c’è scusante perché è ovvio che la risposta sia un sonoro “no”.

Una dieta ferrea è il modo più veloce per dire addio al metabolismo sano, al fisico tonico e alla salute di mente e corpo. Come mai?

Ecco una spiegazione sincera che speriamo ti faccia cambiare idea se hai deciso di tentare una dieta miracolosa e stringente.

Dieta Ferrea per Dimagrire Velocemente: ha senso?   

Una dieta ferrea non è una dieta ricca di ferro ma un vero e proprio supplizio fatto di fame, frustrazione e insoddisfazione.

Da un punto di vista psicologico queste diete stringenti e severe causano molte problematiche e ci avvicinano pericolosamente ai disturbi alimentari, specie se non abbiamo mai lavorato con un esperto sui nostri meccanismi comportamentali non sani o post-traumatici.

Il senso di fame, di rinnegazione di sé e di frustrazione che consegue ad una dieta da coniglio è tutto ciò che deve essere evitato per ottenere un vero dimagrimento.

Le conseguenze di una dieta ferrea, quindi, si ripercuotono non solo sulla tua salute fisica ma anche su quella mentale e diseducano le persone ad alimentarsi nel modo giusto.

Il mercato propone snack e pasti sostitutivi al sapor di vaniglia o cioccolato, pasticche e tisane dimagranti e ci bombarda quotidianamente con la bellezza da Instagram.

Il problema risiede nel fatto che questa diseducazione e disinformazione può avere risvolti anche molto gravi per la salute e noi ci battiamo quotidianamente per diffondere informazioni corrette, positive e verificate.

Quindi no, la dieta ferrea non ha senso a meno che tu non sia in pericolo di vita per obesità o devi sottoporti tra sette giorni  ad un intervento chirurgico, motivo per cui è di vitale importanza una perdita consistente di peso.

Chiaro?

Controindicazioni Dieta Ferrea e Rischi per la Salute    

Le controindicazioni di una dieta ferrea, come anticipato, sono di due tipologie: fisiche e psichiche.

Se mangiare poco e male causa atteggiamenti compensatori incontrollati come abbuffate, mangiate di nascosto e corse sfiancanti in palestra per smaltire i sensi di colpa, dal punto di vista fisico, invece, le conseguenze riguardano il peso, il metabolismo ed il benessere.

Difatti una dieta da fame induce il corpo a entrare in “modalità risparmio energetico” come i nostri smartphone e a spegnersi a poco a poco. Dal momento che tu fornisci poca energia al tuo corpo questo tenderà a metterla da parte per consentirti di portare a termine la tua giornata.

Oltre ad avere sempre fame ti sentirai debole, irritato e deconcentrato e alla prima occasione ti tufferai sul testo di pizza o di lasagne senza alcun controllo.

Mangiare è un’attività che serve a vivere ma che crea anche quella che gli esperti chiamano “meccanismo di ricompensa” perché ci piace e il cervello “ne vuole ancora”.

Se ci priviamo in maniera drastica di questo “piacere” prima o poi tenderemo a perdere il controllo.

Quindi il nostro corpo entrerà nel loop del corpo a yo-yo con perdite di peso e aumenti repentini che fanno male alla salute e che, a poco a poco, ci faranno mettere su molte taglie.

Sappiamo che la tentazione di mangiare solo minestrone per due settimane è forte e che non ce la fai ad aspettare troppo tempo prima di vederti magro e bello.

Il trucco della dieta efficace, tuttavia, non è la privazione ma la pazienza e non c’è altro modo di riuscire davvero a dimagrire se non accettandolo.

La dieta è un viaggio che comincia oggi e che ti porterà in posti sempre nuovi, alla scoperta di sensazioni di piacere e benessere che ti spingeranno a proseguire.

Giorno dopo giorno mangerai il giusto apporto di cibo, le giuste quantità di nutrienti e il tuo corpo tenderà a tornare verso il suo peso-forma ottimale.

Basterà dargli una spinta con l’attività fisica in base al tuo livello di allenamento e idratarsi correttamente  e i risultati non tarderanno ad arrivare.

Dieta Flessibile per Dimagrire

È per tutte queste ragioni che abbiamo sposato la dieta flessibile come soluzione ottimale per tutte le esigenze di raggiungimento del peso forma.

La dieta flessibile si adatta a chi deve perdere peso e a chi deve aumentarlo fornendo pasti equilibrati ma senza farti rinunciare a una fetta di torta per il compleanno del tuo più caro amico, ad un bel bicchiere di vino o a una pizzata in compagnia.

La dieta flessibile parte dal presupposto che siamo tutti diversi e che ognuno di noi necessita di una proporzione calibrata di micro e macro nutrienti.

Seguendo questa proporzione e senza eliminare nulla è possibile ottenere un dimagrimento duraturo e salutare.

Ci vorrà tempo? SI.

Ce ne vorrà molto? Dipende da te.

Non è importante entro quanto tempo otterrai i risultati perché con la dieta flessibile porti a casa un obiettivo giornaliero che si compone di:

  • Rispetto per te stesso
  • Soddisfazione
  • Salute