Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Dieta Plank Opinioni

0 105

Dieta Plank Opinioni – Oggi parliamo di una dieta molto in voga ma costellata di falsi miti e controindicazioni.

Vedremo in cosa consiste il programma alimentare della dieta Plank e in che modo aiuta a perdere peso.

Faremo anche qualche considerazioni sul metodo di dimagrimento e sulle controindicazioni ed i vantaggi che la dieta Plank comporta.

Come ben sai noi preferiamo sempre regimi alimentari in cui i macronutrienti siano sempre bilanciati tra loro per favorire il corretto funzionamento del nostro corpo.

La dieta plank, invece, favorisce il consumo di proteine assumendo un’esigua quantità di calorie ed è molto simile alla dieta Dukan, un regime alimentare che prevede principalmente alimenti quali carne, uova e pesce.

Vediamo in cosa consiste la dieta Plank, cosa prevede e le opinioni su questo regime alimentare.

Cos’è la Dieta Plank Funziona?      

Come anticipato poc’anzi la dieta Plank è un regime ipocalorico ed iperproteico.

Prevede la quasi totale assenza di fibre e carboidrati e promette un dimagrimento fino a dieci chili in due settimane.

Il menù è piuttosto ripetitivo perché prevede un netto sbilanciamento a favore delle proteine.

Il dimagrimento lo si ottiene abbinando movimento mirato, finalizzato al tono muscolare, e grazie alla ridotta quantità di assunzione di calorie.

Il suo funzionamento è comprovato ma porta con sé degli svantaggi che non possiamo certamente trascurare.

È una dieta funzionante ma solo se seguita per un breve periodo di tempo e abbinata ad uno stile di vita attivo e movimentato.

È altamente sconsigliata a chi ha problemi di salute, è in gravidanza o allattamento.

Le proteine di origine animale potrebbero innalzare i livelli di colesterolo LDL nel sangue e, quindi, causare una carenza di fibre e acidi grassi fondamentali.

Opinioni Dieta Plank Vantaggi e Controindicazioni

Come tutte le diete restrittive e sbilanciate la dieta Plank comporta delle controindicazioni non trascurabili.

Si tratta di una dieta restrittiva e drastica che potrebbe comportare l’aumento di peso non appena viene interrotta.

Essendo una dieta iperproteica questa rischia di disidratare l’organismo innalzando li livello di colesterolo per via dell’elevata quantità di grassi e proteine animali come carni rosse e uova.

Inoltre provoca un rallentamento della digestione e una sensazione di scarsa energia dovuta alla bassa quantità di zuccheri ingeriti.

Il nostro stile alimentare ideale, invece, consente al fisico di ritrovare la sua corretta forma fisica fornendogli tutto ciò di cui ha bisogno senza provocare scompensi o sbilanciamenti.

Per farlo è necessario un regime alimentare in grado di bilanciare proteine, carboidrati e grassi perché sono tutti essenziali per la salute fisica e mentale.

I sistemi ipocalorici e sbilanciati a lungo andare provocano effetti e conseguenze sul fisico, sulla capacità di concentrazione e sull’energia necessaria ad affrontare la giornata.

Per di più provocano una perdita di peso solamente momentanea destinata a cessare non appena si torna ad un’alimentazione normale.

È per questo che prima di iniziare ad alimentarti secondo i principi della dieta Plank ti consigliamo di parlarne con un nutrizionista e capire se è davvero il sistema più giusto per il tuo fisico.

Se desideri seguire un regime più bilanciato in grado di fornire risultati sicuri e duraturi, invece, dai un’occhiata al funzionamento della dieta flessibile.