Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Dieta Quanti Carboidrati al Giorno?

0 541

I carboidrati sono un elemento chiave di ogni dieta, al contrario di quanto voglio farti credere le filosofie più “alla moda“.

Andiamo quindi a scoprire perchè sono così importanti e perchè sono proprio loro che ti aiuteranno nel tuo percorso di dimagrimento!

Perché Mangiare i Carboidrati?

Perdere peso è il focus di tutte quelle persone che vogliono iniziare uno stile di vita migliore o rimettersi in forma. Vogliono un aspetto migliore, vogliono vedersi e sentirsi meglio e vivere una vita felice!

Spesso, quando si è alla ricerca disperata della soluzione miracolosa, si sente parlare delle cose cattive che i carboidrati fanno al tuo corpo e di come possono rallenatare i progressi del tuo girovita.

Si sente spesso qualche cialtroneria del tipo “non mangiare carboidrati per un mese” o ancora “rinunciare ai carboidrati“, ma oltre a quanto ti può fare soffrire psicologicamente, ti sei mai chiesto cosa succede al tuo corpo se smetti di mangiare pane e pasta?

Bene, è proprio il caso di approfondire per non farti commettere un errore madornale.

Quanti Carboidrati nella Dieta?

Ciò che comporta davvero l’aumento di peso di non sono i carboidrati, i grassi, le merendine, la pasta o qualsiasi altro cosa contro cui è facile puntare il dito.

La verità è che la mancanza di buone abitudini alimentari, l’ignoranza in tema di nutrizione (che poi è ciò che porta a questi luoghi comuni) e la vita incredibilmente sedentaria si combinano per darti un metabolismo più lento.

Parliamoci chiaro, togliere pane, pasta ed altre cose buone che apportano calorie ti farà perdere peso (di sicuro non grasso) per il semplice fatto che stai tagliando delle calorie a caso in eccesso da una dieta che non ha alcun senso.


E’ per questo che invece le amiche e amici di Dieta Flessibile che mangiano comunque carboidrati e cibi che amano riescono a perdere ugualmente peso, perchè la loro strategia ha un senso, hanno una Mappa Dei Macros calcolata sul loro stile di vita, ed anche senza fare attività fisica riducono il girovita …mangiando pizza, pane, pasta!

Motivo per il quale la Dieta Flessibile funziona alla grande per tutte le persone!

Calcolo Fabbisogno Giornaliero Carboidrati

Le quantità che idealmente dovresti assumere di ogni nutriente sono illustrate in questa playlist totalmente gratis su YouTube, e trovi anche la guida su quanti carboidrati al giorno assumere

Scopri La Dieta Flessibile

Calcolo carboidrati per peso corporeo

Rimuovere i carboidrati non è mai intelligente, il tuo corpo ha bisogno di carboidrati perchè le fonti incluse in questa categoria alimentare contengono tantissimi nutrienti tra i quali minerali, vitamine e non dimentichiamo le fibre che sono essenziali per un corretto funzionamento del tuo organismo.

Non esista una vera e propria conta dei carboidrati perchè ognuno di noi è differente, con differenti esigenze e particolari necessità metaboliche.

Alcuni di noi faranno meglio con un minore quantitativo di carboidrati, altri risponderanno meglio ad alte quantità di carboidrati.
Ma è importante non cadere nei luoghi comuni seguendo questo ragionameno!

Potresti infatti essere portato a pensare “è per questo che dimagrisco togliendo i carboidrati, perchè io funziono meglio con meno“.

A volte infatti qualcuno tende a “gonfiare”, trattenere liquidi e inizia a pensare che non sia tollerante nei confronti dei carboidrati.
Sai che spesso invece il problema è proprio questo?

Se infatti con diete passate hai tolto i carboidrati ed hai di conseguenza perso tanti liquidi e muscoli hai probabilmente perso la sensabilità a questo nutriente.
Quando cerchi di reintrodurli quindi devi dare il tempo al tuo corpo di riabituarsi a gestirli, di ricostruire la massa muscolare e di riempire le riserve di zuccheri che sono presenti all’interno del muscolo stesso.

Questo processo comporta una leggera ritenzione idrica, una ritenzione del tutto passeggera e che dura al massimo 2 o 3 giorni ma che spesso nessuno è disposto a tollerare per più di una giornata…

E’ così quindi che le persone mollano di nuovo i carboidrati prima di aver riabituato il corpo e creano un circolo vizioso dal quale probabilmente non si libereranno mai.

Quali Sono i Carboidrati da Evitare?

Risposta veloce: Nessuno

Se li reintroduci in modo intelligente, se impari a regolarti ed impari a gestirti al meglio tutti questi disagi saranno passeggeri ed estramemente momentanei.

Così facendo potrai ricominciare a mangiare gli alimenti che ami come pizza, pasta, dolci senza compromettere il tuo aspetto estetico, senza compromettere la tua perdita di peso.

Come mangiare di più e dimagrire

Naturalmente è possibile consumare più carboidrati e continuare a dimagrire. Tutto dipende semplicemente dallo stile di vita e dal livello di attività dell’individuo!

Se una persona si allena, si muove molto a piedi, utilizza le scale piuttosto che l’ascensore (insomma ha una vita attiva) potrà sicuramente consumare una maggiore quantità di carboidrati per il semplice fatto che il corpo li richiederà come nutrimento e saranno utilizzati a scopo energetico.

Questo consentirà al corpo di bruciare ancora più calorie e continuare il dimagrimento.

Oltre tutti questi fattori i carboidrati nel tuo piano alimentare ti aiuteranno a stare in pace con te stesso, soprattutto psicologicamente.
Questo naturalmente contribuisce in modo determinante a farti rispettare la dieta a lungo.

Lo scopo della Dieta Flessibile è la sostenibilità mentre perdiamo grasso.

Mangiare carboidrati consente ogni giorno a tanti amici che seguono la nostra Dieta Flessibile di perdere grasso, bruciare chili e ridurre il girovita senza rinunciare a tutte le cose belle della vita, agli eventi e alle uscite con gli amici.

La quantità minima di carboidrati

Una cosa certa è che non puoi assolutamente stare a meno di 100/120g di carboidrati al giorno.

Devi sapere che questa è esattamente la quantità che serve al tuo cervello per vivere in salute e per funzionare, scendere al di sotto di queste quantità costringerà il tuo cervello a ripiegare su altre forme di energia che non sono ideali per il suo funzionamento con conseguente stato confusionale, fatica a concentrarsi, mal di testa…

Naturalmente aggiungendo una qualsiasi forma di movimento (intendo davvero qualsiasi tipo di movimento) dovrai necessariamente salire al di sopra di questa soglia.

La scienza ha ormai confermato da diversi anni che le diete a bassi carboidrati non causano una perdita automatica di grasso e che non sono migliori di altre soluzione per perdere peso …anzi è stato dimostrato portare diversi effetti collaterali!

E’ dimostrato proprio il contrario, se vuoi perdere grasso in modo costante e duraturo ciò che ti serve è un piano preciso che comprenda tutti i nutrienti di cui il tuo metabolismo specifico ha bisogno.

Puoi iniziare a capire in autonomia come funziona con il nostro Pacchetto Completo Alla Dieta Flessibile.