Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Migliori Esercizi con Elastici Glutei

0 135

Quali sono i migliori Esercizi con gli Elastici per allenare i Glutei?

Per rassodare i glutei ed avere un lato b perfetto l’unica strategia efficace è seguire un allenamento specifico!

I glutei assieme all’addome sono infatti tra le zone più problematiche, che richiedono un costante allenamento per mantenersi in forma… soprattutto se si svolge una vita sedentaria.

Stare tutto il giorno seduti in ufficio, infatti, non è di aiuto, soprattutto con il passare degli anni.

Quasi tutte le donne che non svolgono attività fisica si sentono appesantite nella parte inferiore del corpo, soprattutto nella zona dei glutei.

La buona notizia è che si è sempre in tempo per rimediare, dedicando ogni giorno un pò di tempo per fare degli esercizi per i glutei a casa.

Se poi si utilizzano gli elastici per allenarsi, questi esercizi diventano ancora più efficaci.

Vediamo assieme come allenare i glutei a casa utilizzando gli elastici.

Esercizi per Glutei con Elastici

Utilizzare gli elastici per allenarsi ha tanti vantaggi non solo dal punto di vista funzionale ma anche pratico.

Gli elastici da palestra infatti occupano poco spazio ed hanno un costo minimo accessibile a tutti, permettono di allenarsi in modo efficace e possono essere utilizzati per fare tanti esercizi diversi utili per tutto il corpo.

Inoltre permettono di allenarsi in modo più o meno intenso a seconda del proprio livello, grazie alla modulabilità della resistenza.

L’allenamento con gli elastici si può fare davvero ovunque, a casa, al parco e perché no durante le pause di lavoro.

Inutile quindi prendere scuse, è ora di allenare i glutei con gli elastici ed ottenere finalmente glutei alti e sodi!

Ecco 3 semplici esercizi con cui cominciare.

Squat Esercizi con Elastici Glutei

Gli squat con gli elastici sono una variante un pò più difficile dei tradizionali squat per allenare i glutei.

E’ uno degli esercizi più efficaci per tonificare i glutei ma anche per rassodare le cosce, soprattutto se si usa l’elastico per potenziare il lavoro muscolare.

Per eseguirli posiziona l’elastico poco sopra le ginocchia, divarica leggermente le gambe e piegati mantenendo la schiena dritta e lo sguardo in avanti.

Aiutati con le braccia per trovare l’equilibrio e mantieni le spalle basse.

Slanci Posteriori Glutei Con Elastico

Gli slanci in quadrupedia sono un’ottimo esercizio per allenare i glutei ma permettono di far lavorare anche i femorali e gli abduttori.

E’ un esercizio facile adatto a tutti, ma molto efficace per tonificare il lato b.

La posizione di partenza dell’esercizio è in quadrupedia, con le ginocchia e le mani sul tappetino.

L’elastico viene fissato nella pianta del piede e tenuto con i palmi delle mani.

Il movimento si esegue sollevando la gamba con il piede a martello, fino a distenderla completamente, e si ritorna in posizione di partenza lentamente.

Durante l’esercizio è importante contrarre il muscolo del gluteo.

Slanci Glutei con Elastico da Fare in Piedi

Anche gli slanci glutei in piedi sono tra gli esercizi più efficaci per rassodare e sollevare i glutei.

Sono ideali per chi preferisce allenarsi a casa ma si possono eseguire davvero ovunque utilizzando un semplice elastico.

Per eseguire gli slanci posteriori per i glutei si parte dalla posizione eretta con le gambe leggermente piegate e l’elastico a livello delle caviglie.

Le mani vanno poggiate su una superficie per mantenere l’equilibrio, come ad esempio un muretto, un mobile o lo schienale di una sedia.

Dalla posizione di partenza si porta indietro la gamba contraendo i muscoli dei glutei.

Si mantiene la contrazione per qualche secondo, aiutandosi con l’elastico, e si torna alla posizione di partenza lentamente.

Tra una serie e l’altra si alterna il movimento con l’altra gamba.