Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Fabbisogno Proteico Giornaliero

0 797

Il fabbisogno proteico giornaliero indica la quantità di proteine alimentari di cui il nostro corpo ha bisogno.

Ma come fare il calcolo? Come stabilire quanti grammi di proteine al giorno consumare?

In una sana e corretta alimentazione bisognerebbe assumere tutti i macronutrienti secondo le proprie esigenze: le proteine, i grassi ed i carboidrati.

Tutti gli alimenti infatti contengono una determinata quantità di nutrienti, che andrebbero equilibrati attentamente per mantenersi in buona salute.

In particolare le proteine sono macronutrienti molto “ricercati”, che svolgono importantissime funzioni per il nostro organismo.

Ma cosa sono le proteine e dove si trovano?

Nell’immaginario collettivo, per soddisfare il proprio fabbisogno di proteine basta mangiare la carne, ma in realtà l’argomento è un pò più vasto.

Lo scopriamo in questo approfondimento.

Cosa Sono le Proteine?

Prima di scoprire qual è il fabbisogno proteico giornaliero di una persona, dobbiamo soffermarci su una domanda fondamentale: cosa sono le proteine?

Probabilmente la prima risposta che ti viene in mente è del tipo: “quelle sostanze che si assumono mangiando carne”.

Ed effettivamente la risposta è corretta ma incompleta.

Le proteine sono molecole biologiche costituite da catene di amminoacidi.

Si trovano in tutte le cellule e sono di vitale importanza.

Le proteine sono tantissime e si distinguono principalmente in base alla loro struttura e alla loro funzione:

  • Hanno una funzione strutturale e di sostegno, costituiscono ad esempio i capelli, la pelle, le unghia, i tendini, la cartilagine, ecc…
  • Permettono la contrazione muscolare, come l’actina e la miosina che rendono possibili i movimenti dei nostri muscoli.
  • Regolano le attività cellulari e fisiologiche, come ad esempio gli ormoni.
  • Sono importanti per il trasporto di molte sostanze attraverso il sangue e le membrane biologiche.
  • Permettono la trasmissione dell’impulso nervoso, come ad esempio le endorfine.
  • Le proteine enzimatiche hanno un’azione catalitica, ovvero contribuiscono al corretto svolgimento delle funzioni corporee agendo come un acceleratori.
  • Hanno una funzione di difesa, come ad esempio le immunoglobuline.
  • Possono essere anche proteine di riserva, in quanto fonte di aminoacidi, importanti per darci la forza quando abbiamo carenze alimentari e fisiche.

Come avrai notato i tipi di proteine che esistono sono tantissimi e svolgono tutte funzioni davvero importanti per la nostra vita.

Si dividono in proteine animali e proteine vegetali e hanno un valore importante per la nostra alimentazione.

Ecco perché bisogna avere chiaro cos’è il fabbisogno proteico giornaliero e come gestirlo al meglio.

Quanti Grammi di Proteine al Giorno?

Se ci hai fatto caso le etichette dei più comuni alimenti mostrano sempre la loro composizione, a partire da ingredienti, apporto calorico e composizione chimica.

Tra queste informazioni sono indicate anche le proteine che, molto spesso passano in secondo piano rispetto ai grassi e ai carboidrati.

Siamo abituati a pensare che per assumere proteine basti mangiare solo carne o al massimo bere del latte, quando in realtà le fonti proteiche alimentari sono davvero tante.

Esistono tantissimi cibi che contengono proteine. anche di origine vegetale, che possono essere alternati in un’alimentazione varia ed equilibrata.

Fare attenzione al tipo e alla quantità di proteine che si consumano ogni giorno è davvero importante per il proprio benessere.

Ma come stabilire quanti grammi di proteine al giorno si devono assumere?

Non si può rispondere in modo generico a questo tipo di domanda dal momento che ognuno di noi ha un fabbisogno proteico diverso.

Per stabilire quante proteine assumere al giorno, in base alle proprie esigenze, bisogna quindi valutare una serie di aspetti e fare il calcolo del fabbisogno proteico.

Fabbisogno Proteico Calcolo

La dose giornaliera di proteine che gli esperti raccomandano è proporzionale al peso corporeo secondo una formula molto semplice da applicare.

Per calcolare il fabbisogno proteico giornaliero basta moltiplicare il peso corporeo per 0.8.

Trattandosi di una formula semplice, tuttavia, bisogna sapere che essa non tiene conto di variabili importanti e che determinano il caso specifico.

Difatti in alcuni casi il risultato è maggiore rispetto all’apporto calorico di cui il soggetto ha bisogno.

Un esempio è quello delle donne in gravidanza o degli atleti che, pur pesando di più per ovvie ragioni, hanno bisogno di un apporto calorico commisurato alla loro condizione.

Ecco perché per calcolare il fabbisogno proteico bisogna tenere in considerazione anche quanti grassi puoi mangiare, che tipo di stile di vita hai e come è conformato il tuo organismo in termini di massa magra e massa grassa.

Per calcolare in modo preciso il fabbisogno proteico è quindi sempre consigliato rivolgersi ad un nutrizionista.