Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Gelato a Dieta Si Può Mangiare?

0 319

Il Gelato a Dieta Si Può Mangiare?

La risposta, che forse non ti piacerà, è che si può e non si può mangiare.

Anzi, più precisamente il gelato per alcune diete non si può assolutamente toccare mentre per la Dieta Flessibile può sicuramente far parte della tua alimentazione.

Quindi il gelato a dieta si può mangiare a seconda della dieta che deciderai di seguire.

Nel caso volessi provare una dieta che anziché eliminare alimenti ti consente di mangiarli tutti potresti seguire la dieta flessibile.

In questo modo sicuramente non dovrai fare a meno del gelato.

Vediamo perché.

Il Gelato Nella Dieta è Vietato?     

Ci sono casi in cui il gelato è vietato ma per ragioni di salute o per particolari obiettivi alimentari.

Ci riferiamo a chi non può assumere l’alimento per patologie o per allergie come anche gli atleti che devono raggiungere una certa forma fisica per poter sostenere delle gare.

Quindi si, può essere vietato quando ci sono particolari restrizioni prescritte da uno specialista dell’alimentazione ma negli altri casi, perché privarsene?

Sicuramente è un alimento con cui non si può concludere ogni pasto della giornata per cui va assunto con moderazione, variando l’alimentazione e includendo anche cibi virtuosi.

Il gelato non è propriamente un cattivo alimento se paragonato ad altri snack ben più “pericolosi” come patatine, merendine e simili.

C’è da considerare che in commercio oramai esiste una gran varietà tra cui scegliere per cui limitandosi a quelli meno calorici e cremosi può essere considerato uno snack soddisfacente e in linea con la dieta.

Per di più è un ottimo alleato del buon umore, un ingrediente da aggiungere quotidianamente per contrastare le sensazioni di rinuncia che possono assalirci durante la dieta.

Perché eliminarlo dalla dieta?

Per chi applica la dieta flessibile non è assolutamente necessario e ora vediamo il perché.

Come Mangiare Gelato Senza Ingrassare                                               

La dieta flessibile è un regime alimentare che non parla mai di rinunce ma di equilibrio, integrazione, varietà e soddisfazione.

Questi sono gli effetti e le sensazioni che un regime alimentare dovrebbero causare per cui il sistema flessibile include tutti gli alimenti.

Il sistema, infatti, non esclude nessun alimento proprio perché si basa sul conteggio dei macronutrienti e sulle calorie giornaliere.

Quindi se hai un tot massimo di macronutrienti da raggiugere grazie al sistema imparerai a capire le quantità di alimenti più calorici che puoi mangiare bilanciando il resto della giornata.

Una raccomandazione

Chiaramente non possiamo esimerci dal raccomandare che il segreto della buona alimentazione è l’equilibrio la cui virtù risiede nel non esagerare e non escludere.

Ci sono cose che sai già come l’importanza dei vegetali nella tua alimentazione, di bere tanto durante il giorno, di fare attività motoria ecc… Per mettere in moto un circolo vizioso di salute basta partire con piccoli cambiamenti come tre brevi passeggiate a settimana e la dieta flessibile.

Con piccoli cambiamenti e con la costanza non dovrai più chiederti se puoi o non puoi mangiare il gelato senza intaccare la tua dieta e i cambiamenti che arriveranno saranno sicuramente più duraturi nel tempo.