Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

I Segreti per Rassodare i Glutei

1 558

Nel mondo femminile c’è una sola ossessione quando si parla di forma fisica: glutei alti e sodi!

Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere una guida passo-passo che ti parla di tutti gli aspetti e i trucchi necessari per raggiungere i glutei dei tuoi sogni!

Siamo nell’era dei glutei.

Ogni giorno riceviamo domande sui glutei, su come renderli più sodi, più alti… più tondi!

Quanti esercizi devo fare? Quale allenamento per tonificare? Che dieta devo fare?

E’ naturale che arrivino tutte queste domande visto che le amiche che seguono il nostro programma Glutei Sodi condividono risutati pazzeschi sui social ogni giorno, proprio come vedi qui sotto!

Visto il grande numero di richieste che arriva e gli errori madornali che notiamo in tutte le strategie che le donne seguono…

…ho deciso di darti una guida assolutamente completa su ciò che dovresti fare per ottenere dei glutei di marmo, alti e sodi!

Iniziamo!

Come Avere Glutei Sodi?

In oltre 12 anni di esperienza nell’allenamento delle donne ho notato che il 97% delle donne allena i glutei in modo superficiale.

Già… nonostante stiano ore sui macchinari per cosce, glutei, squat, ellittica e chi più ne ha più ne metta, non riescono a stimolare le fibre del gluteo in modo adeguato.

Questo ovviamente risulta in una marea di tempo speso in palestra …e scarsissimi risultati!

Come fare per avere glutei sodi e alti?

Devi fare squat? Certo, ma non come te lo fanno fare in palestra.

Devi fare esercizi per i glutei? Si, ma non come hai fatto fino ad ora.

Devi fare tanto cardio su tappeto e macchine simili? Sul serio pensi che sarà questo a darti i glutei che cerchi?!?

Tutto quello che hai fatto fino ad ora è proprio ciò che ti ha tenuto indietro e non ha permesso ai tuoi glutei di svilupparsi.

Vuoi glutei perfetti? Bene.

Noi abbiamo invece raccolto più di 10 di scienza, stretegie e risultati incredibili con le donne che abbiamo seguito per creare un piano a prova di bomba come Glutei Sodi.

Quasi tutte le donne che si allenano in palestra non hanno una chiara idea di come i glutei si allenano o di come sono fatti, proprio per questo cascano in errori davvero banali e si lasciano guidare dai luoghi comuni…

Molte persone pensano che il “gluteo” sia un muscolo, solo uno.

In realtà stiamo parlando di ben 3 muscoli che compongono il tuo sedere, ognuno con una diversa forma, una diversa grandezza e una sua caratteristica.

Se non capisci come attivare ognuno di questi 3 muscoli …avrai i glutei piatti anche dopo 1 anno di allenamento!

I Migliori Esercizi per Rassodare i Glutei

Guarda per esempio questa nostra amica che si è sempre allenata… ma guardala bene PRIMA (foto di sopra)… e DOPO (foto di sotto) aver iniziato Glutei Sodi!

La differenza tra un programma come il nostro ed i “classici metodi” è evidente…

Rassodare cosce e glutei

Ci vuole una strategia specifica che coinvolga ognuno di loro nel corso di tutto l’allenamento e soprattutto in modo diverso durante l’arco del programma di allenamento, nelle sedute e nelle settimane a venire.

Il grande gluteo è il muscolo più grande, è quello che sta sopra gli altri e quindi il più visibile.

Ha la stessa funzione del posteriore della coscia, porta indietro la gamba. Proprio questo è uno dei motivi per cui hai un sedere scarso!

Infatti il posteriore della coscia è molto più forte e toglie un sacco del lavoro al gluteo… non ti sorprende più che tutti gli slanci, step, squat che hai fatto in palestra ti hanno dato pochi risultati, vero?

Come vedi andiamo già incontro a 2 problemi:

  • Stimolare il grande gluteo e non il posteriore della coscia
  • Se stimoli solo il grande gluteo e non aumenti il tono degli altri due muscoli sotto (ora li vedremo) il sedere sarà sempre piatto

…non temere, sono problemi che ora risolviamo insieme.

Il gluteo medio è leggermente più in alto rispetto al grande gluteo, nella parte più alta dei glutei, ed è quella parte ben visibile quando i glutei sono ben sviluppati.
E’ il medio gluteo che ti darà quell’aspetto di glutei “alti”.

In parole povere: lavorare il grande gluteo renderà il tuo sedere più “grande”, lavorare il medio gluteo renderà il tuo sedere più “alto”.

Naturalmente vuoi una combinazioni di entrambe le cose.

Il piccolo gluteo è sotto il grande gluteo ed il medio, non può essere visibile ma se non è sviluppato e tonico …il tuo sedere avrà sempre l’aspetto spompato e moscio.

Non contribuisce infatti alla “definizione” o alla “durezza” esterna, ma è ciò che dà l’aspetto rotondo e farà venire fuori la forma dei glutei.

Per darti un’idea migliore guarda queste foto della nostra amica dopo il programma Glutei Sodi.

Noti proprio quello che ti sto dicendo, oltre alla riduzione del grasso (ed ora ne parliamo in modo specifico), si nota il lavoro su tutti e 3 i muscoli del gluteo.

Quanto Tempo Ci Vuole per Rassodare i Glutei?

Per iniziare il nostro cammino verso dei glutei d’acciaio dobbiamo partire dai più grandi errori commessi dalle amiche che ci scrivono disperate ogni giorno.

ERRORE 1: Non lavorare tutti e tre i muscoli dei glutei

Come ti dicevo, se trascuri anche uno solo dei 3 muscoli fondamentali che costituiscono il gluteo non avrai mai una “forma” soddisfacente.

Infatti molte amiche si allenano da anni, più volte al giorno, ma non raggiungono mai il gluteo che desiderano, perchè?

Perchè purtroppo in palestra o sui blog in internet non trovi un piano dettagliato come Glutei Sodi, che attacca i glutei da più angolazioni e con un diverso schema di serie e ripetizioni per ogni muscolo specifico del gluteo.

Purtroppo molti allenamenti classici o le solite schede prestampate della palestra si concentrano solo su squat, qualche slancio con le gambe…

Robe inutili che in teoria sono fatti passare per esercizi per rassodare i glutei o esercizi per alzare i glutei, ma che purtroppo sono esercizi che colpiscono solo un certo tipo di fibra muscolare e stimolano solo il grande gluteo.

Spesso a questo si aggiunge del cardio, che peggiora solamente la situazione.

Devi attivare tutti e 3 i muscoli del gluteo e le diverse tipologie di fibre, se fallisci in questo purtroppo sprecherai un sacco di tempo e fatica …per ritrovarti con lo stesso identico gluteo di sempre.

Ci sono diversi esercizi per ogni porzione del gluteo, per esempio Hip Thrust per il grande gluteo, il Ponte Glutei per il gluteo medio… sono davvero diversi e numerosi, ed è ciò su cui si basa tutta la programmazione di Glutei Sodi.

Guardiamo un altro esempio di una ragazza che si è allenata anni (inutilmente purtroppo) ..e che poi ha iniziato il programma Glutei Sodi.

ERRORE 2: Allenare le cosce e non i glutei

Questo è un grande problema come ti ho accennato prima…

Infatti molti degli esercizi che ti propongono o che ti fanno fare non sono affatto per i glutei.

I glutei sono coinvolti in molti esercizi in comune con le cosce, il problema è che la coscia ha muscoli più forti che prendono il sopravvento e tolgono il lavoro dal gluteo.

Questo è un enorme problema soprattutto per quelle donne che si ritrovano ad aver lavorato un sacco, fatto esercizi ed allenamenti specifici… per poi ritrovarsi con i glutei piatti e le cosce da calciatore!

Devi fare ciò che serve per i glutei, lascia stare quello che ti fanno fare e inizia a cambiare registro facendo qualcosa di mirato e che funziona.

Diverse varianti di Leg Press, alcune varianti (eseguite in modo specifico) di squat o affondi sono utili se eseguiti con tecniche che isolano il gluteo.

Alcune di queste tecniche di isolamento le abbiamo riportate nel dettaglio nelle settimane del programma di Glutei Sodi, anche per variare il coinvolgimento e la stimolazione dei glutei.

Per renderlo più chiaro ti farò vedere un altro esempio di una donna che si allenava con una normale “scheda” data dall’istruttore per anni… e poi ha iniziato Glutei Sodi e ha trasformato il lato B in poche settimane.

ERRORE 3: Alimentazione per Glutei Perfetti

Dovrebbe probabilmente essere l’errore numero 1, visto che tutte le donne si allenano per fare alzare, rassodare e costruire il gluteo…

…ma mangiano come se lo volessero distruggere!

Infatti quello che vedo sempre sono allenamenti di ore, tanti esercizi, tanto stress, e diete con pochissime calorie, nutrienti scarsi, apporto calorico sregolato… non ha senso!

Cosa mangiare per tonificare gambe e glutei?

Per costruire un gluteo hai bisogno che il tuo corpo spinga il metabolismo al massimo, che alzi il ritmo di riparazione delle fibre muscolari e che abbia nutrienti a sufficienza per non solo riparare le fibre ma riempirle con i nutrienti utili.

Oltre questo, vedo troppo spesso che le amiche che si allenano in questo modo mangiano pochissimi (o peggio eliminano) i carboidrati.

Questo è un errore fatale, perchè quando appunto provano ad aumentare l’intesità dell’allenamento per arrivare al livello di intensità e di stress che farebbe crescere il gluteo… crollano!

Non riescono infatti, devono tirare il freno a mano, perchè non hanno “benzina” a sufficienza per alimentare il workout che ti porta ad avere un certo gluteo.

Vuoi glutei duri? Devi sforzarti in palestra.

Vuoi sforzarti in palestra? Ci vogliono i carboidrati.

Devi assolutamente capire come distribuire i nutrienti e soprattutto capire quante calorie, carboidrati, proteine e grassi sono necessarie per raggiungere il tuo obiettivo.

Puoi capirlo facilmente applicando la strategia della Dieta Flessibile, abbiamo scritto una guida gratutita per spiegartelo chiaramente e rapidamente.

ERRORE 4: Integratori inutili

Questo è un errore sempre più frequente, non mi sorprende più vedere donne che spendono un sacco di soldi in integratori o creme varie che non portano alcun risultato e che sono solo una perdita di soldi.

Per fortuna esistono integratori efficaci, sono pochi (si contano sulle dita di una mano) e sono quelli che la ricerca scientifica ha dimostrato essere utili.

Un errore madornale che spesso le donne che si allenano commette è lasciarsi trasportare dal marketing, da proclami eclatanti o atlete e modelle pagate per fare pubblicità a quel prodotto.

Il fatto è che il 95% dei prodotti sul mercato non hanno prove scientifiche a supporto, ed ogni giorno ne escono di nuovi… puoi capire tu stessa che per ottenere una “prova” ed una validazione scientifica servono anni di ricerca.

Ma purtroppo le aziende non possono aspettare e pur di fare soldi gettano sul mercato prodotti senza prove valide, per poi rimuoverli quando dopo qualche anno viene dimostrato che sono inutili.
Tu però intanto hai speso centinaia di euro…

Succede continuamente, è successo e succederà sempre.

Pensa a quanti integratori sono arrivati come “l’ultima soluzione definitiva” e poi tramontati o spariti nel buio… praticamente tutti.

Per evitare che tu getti i tuoi soldi dalla finestra ho deciso di darti la top 3 degli integratori che dovresti utilizzare per raggiungere il tuo obiettivo di glutei più duri e tonici.

BRUCIAGRASSI

Al primo posto metterò sempre un Bruciagrassi, devo dirtelo chiaramente ed è giusto che tu lo sappia: 99% dei bruciagrassi che trovi in commercio sono spazzatura.

Come ricercatori scientifici e dottori specialisti ovviamente noi abbiamo formulato il Bruciagrassi Dieta Flessibile, selezionando solo ingredienti da noi scelti perchè la ricerca ha dimostrato essere efficaci e soprattutto li abbiamo inseriti nelle quantità che la scienza a dimostrato essere efficaci.

Il BRUCIAGRASSI DIETA FLESSIBILE è studiato con una formulazione scientifica di nostra esclusiva MetaBoost che abbiamo creato e testato perché in grado di trasportare all’interno delle cellule le molecole di grasso per essere bruciate e consumate grazie alla Carnitina e all’azione della Caffeina!

DRENANTE

Chi si vede “morbida” e “grossa”, oppure i maschietti che hanno sempre l’addome coperto e appannato, hanno un problema abbastanza chiaro… è molto spesso ritenzione idrica.

Un drenante può essere di enorme aiuto, se rispetta certe caratteristiche e ha determinate proprietà.

Una ricerca del 2002 dell’American University of Beirut ha scoperto le capacità di alcuni prodotti erboristici di bersagliare ed espellere i liquidi accumulati sotto la pelle e che causano gonfiore, buccia d’arancia e cellulite.

Noi su questi dati scientifici abbiamo formulato il nostro Drenante Dieta Flessibile con Betulla, Ortica Equiseto, Ribes Nero, Asparago ed altri estratti naturali oltre ovviamente l’Orthosiphon e l’Ortica, è studiata per espellere i liquidi corporei in eccesso.

PREWORKOUT

In palestra devi spingere, questo è chiaro.

Se non ti alleni duro, non metti il massimo della grinta e soprattutto non resisti alla fatica… abbiamo poco da lavorare sui glutei.

E’ per questo che un integratore essenziale che faccio prendere alle ragazze che seguiamo è un integratore pre-allenamento.

La ricerca si è concentrata sulle proprietà dimostrate da un certo elemento. Questo elemento ha dimostrato di poter ridurre la fatica e consentire di allenarsi più a lungi, più duramente e con meno fatica.
Stiamo parlando della Beta-Alanina.

Questo ci ha spinto a formulare il nostro PRE-WORKOUT DIETA FLESSIBILE NUTRITION, che contiene la Beta Alanina più pura sul mercato oltre a caffeina per darti la carica necessaria a spingere in allenamento ed aminoacidi per tenere alto il metabolismo durante tutto l’allenamento!

Adesso hai sul serio tutto ciò che devi sapere per costruire glutei da invidia e che facciano girare tutti in spiaggia, dalle strategie (che sono le stesse che usiamo per Glutei Sodi) fino all’alimentazione e addirittura 3 integratori testati e verificati dalla scienza per spingere al massimo i tuoi risultati!