Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Micronutrienti e Macronutrienti Cosa Sono?

0 429

L’argomento di oggi riguarda micronutrienti e macronutrienti cosa sono, a cosa servono e come bilanciarli nell’alimentazione corretta?

Entrambi fanno parte della famiglia dei nutrienti e servono a mantenerci in salute, a crescere e ad avere sempre nuove forze.

I macronutrienti sono presenti in maggiore quantità nel cibo che ingeriamo e comprendono le proteine, i grassi, i carboidrati, l’acqua e le fibre.

I micronutrienti, invece, sono le vitamine ed i sali minerali, principi nutritivi fondamentali per l’organismo ma che vengono assunti in minor quantità.

Vediamo più nello specifico cosa sono e qual è la differenza fra micronutrienti e micronutrienti.

Cosa Sono i Macronutrienti

Ci focalizziamo ora sui macronutrienti, ovvero la parte più corposa di nutrimento che assumiamo mangiando.

Per stare bene ed in forma abbiamo bisogno di zuccheri, proteine e grassi in quantità bilanciate tra loro.

I carboidrati e gli zuccheri, per esempio, sono il carburante che ci dà l’energia.

Si trovano nell’amido, nel pane, nelle patate, nello zucchero, nei dolci, nelle marmellate.

Se ci nutriamo solo di carboidrati semplici esauriremo più velocemente le energie rispetto a quelli complessi.

Questi ultimi, infatti, vengono processati con un rilascio molto più lento e che assicura energia per più tempo.

Ci sono poi le proteine e le loro catene di amminoacidi, essenziali per muoverci, tonificare i muscoli, avere energia e regolare l’umore.

Infine abbiamo i grassi, importantissimi per il corpo umano anche se sono i principali responsabili dell’aumento del peso e del colesterolo nel sangue se assunti sconsideratamente.

Micronutrienti Quali Sono?

I micronutrienti, invece, riguardano il panorama delle vitamine e dei minerali che assolvono scopi simili ma in modalità differenti.

Per esempio i minerali favoriscono il metabolismo, hanno una funzione strutturale e sono un’importante componente dei tessuti tra cui pelle, ossa, denti, e capelli.

Tra i minerali ad esempio il calcio, il fosforo, il magnesio, il ferro ecc…

Molti di questi devono essere assunti sotto forma di integratori se non conduciamo una dieta variegata ed equilibrata.

Le vitamine invece sono utili ad immagazzinare ed utilizzare le energie ma non apportano calorie.

Infatti il nostro corpo non le assembla ma le lavora per assicurare le funzioni vitali.

Alcune, come la vitamina D, sono prodotte direttamente dal corpo umano mentre altre devono essere assunte da fonti esterne.

Le vitamine partecipano a tantissime funzioni vitali e reazioni biochimiche, e vanno necessariamente integrate per il benessere fisico e mentale.

Macro e Micronutrienti per una Sana Alimentazione

Ora che abbiamo capito la differenza tra macronutrienti e micronutrienti sarà più semplice capire perché questi vanno bilanciati tra loro nell’alimentazione.

Dato che non è facile tenere il conto dell’apporto di macro e micro nutrienti ogni volta che mangiamo, il miglior consiglio è quello di variare il più possibile gli alimenti e seguire una dieta raccomandata da un medico o da uno specialista della nutrizione.

La distribuzione dei nutrienti è influenzata sia dalla quantità che dalla qualità del cibo, per cui è importante leggere con attenzione le etichette e evitare cibi pronti o eccessivamente elaborati.

I migliori nutrienti sono quelli naturali e che trovi normalmente nel cibo.

Per tutte le lacune alimentari, infine, ci sono gli integratori specifici.

Prima di scegliere quale integratore prendere è sempre bene farsi consigliare da un esperto.

Per esempio se hai subito un infortunio sarà auspicabile integrare magnesio.

Dopo una brutta influenza sarà preferibile integrare la vitamina C e così via…

Molte problematiche possono essere risolte con l’integrazione alimentare ma mai da soli o con metodi fai-da-te, perché l’alimentazione è un mondo complesso e non va di certo improvvisato.