Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Come Rassodare le Braccia Molli?

0 116

Come rassodare le braccia molli? Esistono degli esercizi per le braccia che aiutano a tonificare?

Le braccia molli sono un problema molto diffuso, soprattutto tra le donne over 40.

Se in inverno con i maglioni si riesce a camuffarle, d’estate è praticamente impossibile se si indossano vestitini, top smanicati o canottiere.

Per molte donne questo fastidioso inestetismo è motivo di disagio e può influenzare anche il modo di vestire.

Ma perché cercare di nascondere le braccia a tendina e lasciare che ci condizionino ogni giorno nella scelta di cosa indossare, quando è possibile tonificarle?

Vediamo quali sono le cause delle braccia flaccide e come combattere questo problema.

Cause Braccia Flaccide

“Perché ho le braccia flaccide? Cosa posso fare per avere braccia magre e toniche?”

Prima di scoprire quali sono i rimedi per rassodare le braccia flaccide, cerchiamo di capire assieme da cosa può dipendere questo problema per risolverlo alla base.

Le braccia flaccide possono essere causate da diversi fattori, fra cui:

  • Eccessiva sedentarietà e mancanza di attività fisica
  • Stile di vita scorretto (alcol, fumo, esposizione a smog e raggi UV)
  • Dieta povera di proteine
  • Carenza di vitamine C ed E
  • Invecchiamento cutaneo
  • Dimagrimento improvviso e aumento di peso

Se nella vita non si è mai fatto sport e non si sono mai allenati i muscoli delle braccia è normale che dopo un certa età i tessuti perdano elasticità e diventino meno tonici.

Entro i 30 anni la pelle riesce ancora a contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo, ma se non si allena la muscolatura è normale che dopo i 40 le braccia diventino molli.

Se a questo si aggiunge anche uno stile di vita scorretto, come ad esempio il fumo o il consumo di alcol, la pelle risulterà ancora meno tonica e disidratata.

Anche l’alimentazione è molto importante ed in particolare il consumo di proteine per la massa muscolare e di vitamine C ed E fondamentali per la salute della pelle.

Importantissimo anche mantenere sempre un’adeguata idratazione.

Le oscillazioni di peso in particolare sono, assieme all’avanzare dell’età, la principale causa delle perdita di tonicità.

Le braccia flaccide dopo dimagrimento sono molto diffuse, causate dalla perdita di elasticità della pelle che spesso presenta anche smagliature.

Anche per questo sono da evitare le diete estreme ed l’eccessivo dimagrimento veloce.

La buona notizia è che qualunque sia la causa ci sono degli esercizi specifici che ci possono aiutare a combattere le tanto odiate braccia a pipistrello.

In questo articolo scopriamo assieme come rassodare le braccia con l’esercizio fisico.

Esercizi per Braccia Molli

Come accennato questo inestetismo riguarda principalmente le donne, ma ci sono anche tanti uomini che non sono soddisfatti delle proprie braccia.

Se vuoi approfondire l’argomento e scoprire un allenamento per le braccia efficace e mirato in base al sesso, leggi anche gli articoli:

Per rassodare le braccia velocemente il rimedio naturale più efficace è l’esercizio fisico associato a una corretta alimentazione.

Prima di tutto bisogna allenare i tricipiti i principali responsabili dell’effetto braccia a pipistrello.

Per tonificare i tricipiti puoi fare due tipi di esercizi uno utilizzando semplicemente una sedia o una panca, l’altro tramite l’impiego di un manubrio non troppo pesante.

Il Dip su Panca è un esercizio molto efficace che si può eseguire facilmente ovunque, in palestra, a casa o al parco utilizzando una panchina o un muretto.

Dip su Panca

Questo tipo di esercizio serve a rassodare i tricipiti ma è importante anche per aumentare la forza nelle braccia.

Per fare il dip su panca posiziona i palmi delle mani sul piano e distendi le gambe, poggiando solo i talloni per terra.

Da questa posizione fai i piegamenti sulle braccia.

L’altro esercizio per i tricipiti prevede invece l’uso di un manubrio che viene alternato fra le braccia.

Distensioni Sopra la Testa

Le distensioni sopra la testa si possono eseguire sia in piedi con le gambe divaricate che seduti su una panca inclinata a 90°.

Per eseguire questo esercizio per i tricipiti in modo corretto impugna il manubrio e portalo dietro al collo, evitando di allargare il gomito.

A questo punto distendi il braccio lentamente e ritorna alla posizione di partenza.

Per tonificare le braccia molli con i pesi sono poi molto utili anche gli esercizi per i bicipiti e le alzate laterali.

Ricorda che solo con un allenamento completo e costante, riuscirai ad ottenere risultati perfetti!