Dieta Flessibile® Italia
La Dieta Senza Stress

Spuntini Pre Workout: Cosa Mangiare?

0 322

Quali sono gli Spuntini Pre Workout ideali?

Tutto dipende da come e quanto ti alleni, oltre al tuo peso e al tuo obiettivo di salute in questo particolare momento.

Difatti in questo articolo ti diremo gli spuntini pre workout migliori in base a quattro condizioni di cui una sicuramente si avvicina al tuo caso.

In ogni caso prima di prendere iniziative circa la propria salute è sempre opportuno consultare una figura specializzata e in questo articolo vediamo perché.

Cosa Mangiare Prima di Andare in Palestra

Scrivere in una pagina tutto ciò che si può e che non si può mangiare prima di andare in palestra è praticamente impossibile.

L’alimentazione prevede buone norme generali e tanti casi specifici quante sono le persone che esistono sulla Terra.

Perdere peso, aumentare la massa muscolare, diminuire l’adipe localizzato o mettere forza sono attività che tutti più o meno svogliamo allo stesso modo ma che ognuno di noi applica in maniera diversa per via del suo modo di essere.

Se un diabetico ed un atleta devono dimagrire, il primo farà una dieta controllata e più movimento, il secondo correrà e suderà molto e mangerà secondo una dieta ipocalorica ma abbondante.

Quindi entrambi i soggetti avranno spuntini pre workout differenti.

Ciò di cui ti stiamo per parlare, dunque, dovrebbe essere letto con cautela proprio perché ha un valore generale.

Idee Spuntini Dietetici e Nutrienti

Se escludiamo dalla lista degli spuntini che le persone generalmente mangiano solo quelli che tutti dovrebbero evitare, avremo una rimanenza di ingredienti salutari e generalmente innocui per tutti.

Da questa lista escludiamo quindi gli snack al cioccolato, i prodotti dolciari industriali di tipo glasse, merendine pre-confezionate, gli snack salati e le bevande gassate resta comunque un’ottima scelta tra tantissimi ingredienti.

Per esempio 60 grammi di pane integrale e una fetta di speck, frutta secca, un frutto, una barretta proteica a base di cereali integrali, sono tutti spuntini salutari.

Può essere salutare anche un piattino con due pancacke e sciroppo d’acero o un toast con marmellata.

Vista la diversità di ognuno di noi è impossibile dirti cosa è meglio per te che leggi.

Possiamo però dirti di seguire queste regole generali.

Chi è a dieta deve per forza di cosa escludere il cibo spazzatura e fare uno spuntino a base di fibre per favorire sazietà inglobando energie. Prima di uno sforzo fisico chi è a dieta deve prediligere carboidrati integrali, come un panino piccolo con una ridotta dose di proteine. Qui tutte le bugie e le verità su come perdere grasso.

Spuntino piccolo, integrale e ipocalorico.

Per tonificare o fare massa servono energie, grassi buoni e proteine quindi lo snack può e deve essere importante.

Noci, grana e tonno sono solo alcuni degli snack prediletti di chi si appresta a frequentare la palestra. Per work out che sfidano resistenza e forza ci vuole uno snack per far crescere e tonificare i muscoli.

In questa fase bisogna avere un occhio di riguardo per le proteine ma senza esagerare.

Per tornare in forma da malattia/infortunio/impedimento servono magnesio, potassio e fosforo. Serve arnica, artiglio del diavolo ed energia tramite ginseng, arance, sole ed energia.

Servono vegetali colorati, freschi e nutrienti.

L’estratto di succo, per esempio, è ideale. Un po’ per tutti.

In caso di patologie fisiche in corso, croniche o perenni rientrano le diete particolari per cui è difficile dire cosa puoi e cosa non puoi mangiare.

In questi casi è proprio il medico a suggerire un determinato tipo di alimentazione ma di base frutta e verdura non hanno mai fatto del male a nessuno, salvo rari casi di intolleranza o pericolosità mortale rispetto a precisi elementi (vedi pesche, funghi e altri allergeni che possono rivelarsi mortali).